L'appello

"Charlie cerca casa, altrimenti dovrà ritornare in canile"

L'appello per trovare una famiglia al meticcio arrivato in Brianza dal Sud

“Charlie è un meticcio di un anno. Charlie è un cane di taglia media, pesa 15 kg, è allegro, socievole, con tanta voglia di giocare e di conoscere il mondo. Ma rischia di dover tornare in canile”. Questo l’appello giunto alla redazione di MonzaToday da Franco, uno dei volontari di Monza che si sta attivando per cercare in Brianza una nuova famiglia a Charlie. “Il cane è arrivato dalla Puglia - spiega -. Ad agosto è stato adottato da una famiglia che vive in Brianza. Purtroppo ora la famiglia si ritrova costretta a doverlo cedere. Se non si troverà una nuova famiglia il cane dovrà tornare nel canile in Puglia da dove era arrivato”.

Franco e Alice, l’altra volontaria che sta cercando di trovare una nuova famiglia a Charlie, sperano nel miracolo. “Purtroppo se entro la fine di aprile non si troverà una nuova casa, Charlie tornerà in Puglia. Mi auguro che possa continuare a crescere ed essere amato qui in Brianza. È molto esuberante, va d’accordo con le persone e con gli altri cani. Mentre, ad oggi, non sappiamo come reagisce con i gatti”. Per ulteriori informazioni telefonare a Franco (tel. 328.3516380), oppure inviare un messaggio WhatsApp ad Alice (tel. 3493680370).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Charlie cerca casa, altrimenti dovrà ritornare in canile"
MonzaToday è in caricamento