rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Attualità

Attacco hacker ai server di regione Lombardia, cosa è successo

Il tentativo di attacco nella mattinata di venerdì 15 ottobre

Attacco hacker sventato ai server di Regione Lombardia. A comunicarlo è la stessa Azienda Regionale per l'Innovazione e gli Acquisti (Aria Spa). 

Nella mattinata di venerdì 15 ottobre i server della Regione sono stati oggetto di un importante attacco da parte di pirati informatici. Un attacco proveniente dall'estero. 

"L’attacco, di tipo DDoS (Distributed Denial of Service), è terminato alle ore 15.10 - si legge nella nota ufficiale -. Siamo riusciti a garantire la riservatezza oltre che l’assoluta protezione dei dati dei cittadini lombardi. L’unico effetto dell’attacco, nelle prime ore della mattina è stato di creare difficoltà di connessione ad alcuni servizi e siti internet della Regione".

Le attività sono comunque proseguite. "Abbiamo comunque garantito le attività più importanti e il funzionamento di tutte le piattaforme regionali e, grazie al monitoraggio ed alla tempestività dei tecnici, è stato blindato il datacenter e implementato con ulteriori specifiche protezioni”.

Immediata la denuncia e gli accertamenti da parte delle forze dell'ordine per cercare di risalire al pirata (o ai pirati) informatici che hanno tentato di mandare in tilt il sistema informatico di Regione Lombardia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Attacco hacker ai server di regione Lombardia, cosa è successo

MonzaToday è in caricamento