Trasporto pubblico

Trasporto pubblico in Brianza, un'indagine premia Autoguidovie

L'azienda ha il miglior servizio clienti in Italia nella sua categoria

Autoguidovie ha il miglior servizio clienti in Italia nella sua categoria: l’azienda ha ottenuto il primo posto nell’Italy’s Best Customer Service 2023/2024.

 A stabilirlo è stata l’indagine condotta da L’Economia del Corriere della Sera e Statista, società internazionale di ricerca e analisi che classifica le realtà che offrono il miglior servizio clienti a livello nazionale. Le iniziative ideate, progettate e sviluppate dall'azienda per rispondere in maniera sempre più puntuale e precisa alle persone e alle loro necessità di mobilità avrebbero dunque dato i loro frutti: il customer service di Autoguidovie, maggiore azienda a capitale privato italiano del trasporto pubblico locale, è risultato infatti il migliore d’Italia nell’intero ambito urbano.

L’edizione di quest’anno ha previsto la suddivisione delle aziende in 166 categorie e il coinvolgimento di più di 15mila consumatori, chiamati a esprimere le proprie opinioni, per un totale di oltre 130mila valutazioni. I giudizi riportati si sono basati sulla disponibilità a raccomandare il servizio e su altri cinque criteri: disponibilità del servizio, orientamento al cliente, competenza professionale, qualità della comunicazione e varietà delle soluzioni offerte. Attraverso l’imponente lavoro sono emerse quindi le eccellenze relativamente al servizio clienti. Tra i tanti brand presenti, che spaziano dall’elettronica all’arredamento, e molti dei quali affermati su scala internazionale, appare quello di Autoguidovie che domina il proprio settore di riferimento (trasporti urbani, autobus, tram, etc...) con l’ottimo punteggio di 7,92 su 10.

«L’ottenimento del primo posto per il miglior customer service del trasporto urbano ci rende orgogliosi del lavoro svolto finora e ci stimola a continuare a fare meglio nel fornire assistenza ai clienti e soddisfare le loro esigenze - ha dichiarato Stefano Rossi, amministratore delegato del Gruppo Autoguidovie -. Nella valutazione finale dei consumatori hanno sicuramente influito anche le molteplici possibilità attraverso cui si può entrare in contatto con il nostro servizio clienti, dai canali tradizionali come lo sportello, il telefono e l’email a quelli più innovativi come whatsapp o app. L’omnicanalità raggiunta è la logica conseguenza degli investimenti compiuti negli ultimi anni per rendere il nostro sistema tecnologicamente avanzato, grazie ad esempio all’introduzione dell’intelligenza artificiale e Ivr (Interactive voice response), e in grado sia di gestire l’elevato numero di interazioni con i clienti, sempre più frequenti e dinamiche, sia di garantire feedback esaurienti. In generale. Continueremo a impegnarci per offrire servizi di mobilità qualitativi rispondenti ai bisogni dei clienti e degli interi territori in cui operiamo, sempre all’insegna della sostenibilità ambientale e dell’efficienza dei collegamenti».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporto pubblico in Brianza, un'indagine premia Autoguidovie
MonzaToday è in caricamento