rotate-mobile
Domenica, 26 Giugno 2022
Attualità

Che cosa ha detto Berlusconi ai giocatori del Monza prima della partita

Un discorso anche calcistico quello di Berlusconi ai ragazzi di mister Stroppa

"Siete 11 guerrieri, siete 11 gladiatori: avete solo un dovere. Quello di vincere". Questa una parte del discorso che Silvio Berlusconi ha fatto ai giocatori del Monza domenica, prima di scendere in campo contro il Pisa e conquistare la serie A.

A rivelarlo è lo stesso patron della squadra brianzola che ieri sera, lunedì 30 maggio, intervistato dal giornalista Nicola Porro di Quarta Repubblica ha svelato i retroscena di quel match che, dopo 110 anni di attesa, ha regalato ai biancorossi la massima serie. Berlusconi, davanti alle telecamere della trasmissione di Mediaset, ha riletto il discorso che aveva fatto ai ragazzi di mister Stroppa, dando anche indicazioni di gioco e di tattica. "Ricordatevi che dovete fare gol dall'altra parte - ha raccontanto -. Che non dovete fare passaggi inutili nella nostra metà campo. Il pallone va sempre lanciato in avanti dove ci devono essere sempre le nostre punte pronte a scattare su ogni lancio e a tirare dritto in porta rasoterra".

Berlusconi è felicissimo per il trionfo del suo Monza. "Quando verranno a giocare le grandi squadre sarà una festa", ha aggiunto. E poi i complimenti all'ex Carlo Ancelotti che con il suo Real Madrid ha vinto la Champions League. "L'ho tirato su bene", ha aggiunto ironicamente. Ma il plauso maggiore alla Brianza, un territorio che le sue 74mila imprese adesso vanta anche un'impresa calcistica da serie A. 

Intanto i tifosi sono già pronti per i festeggiamenti del Monza: oggi dalle 18 la passerella del bus scoperto per le vie del centro storico, e dalle 19.30 festa all'U-Power Stadium con la premiazione e tante sorprese. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Che cosa ha detto Berlusconi ai giocatori del Monza prima della partita

MonzaToday è in caricamento