rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Attualità

Perché Silvio Berlusconi era in centro Monza

Il patron del Monza, ex presidente del Consiglio, era insieme alla compagna Marta Fascina in piazza Duomo

E' arrivato in centro poco prima delle 21 e insieme alla compagna Marta Fascina ha assistito alla cerimonia militare organizzata in piazza Duomo in occasione dei festeggiamenti per il 208esimo anniversario della fondazione dei carabinieri. Martedì sera l'ex presidente del Consiglio, patron del Monza Calcio, ha attraversato la piazza tra la sorpresa di molti cittadini e ha preso posto nel settore autorità da dove ha assistito alla cerimonia in piedi accanto al sindaco di Monza Dario Allevi e alle istituzioni militari e civili.

Una serata di festa in cui il Tricolore è stato proiettato sulla facciata del Duomo ai piedi del quale c'erano schierati una trentina di militari in grande uniforme speciale e la Fanfara del 3° Reggimento Lombardia. Durante la cerimonia ha bevuto un bicchiere d'acqua e non si è perso nessuna fase delle celebrazioni. Al termine, l'ex presidente è stato salutato da diversi cittadini che hanno provato ad avvicinarlo. Si è intrattenuto brevemente per i saluti all'interno della struttura annessa al Duomo e poi ha lasciato la città, raggiungendo a piedi, insieme alla scorta e alla compagna, la sua auto. A salutarlo anche il comandante dell'Arma di Monza e Brianza, il colonnello Gianfilippo Simoniello. La "passeggiata" monzese del patron del Monza non è passata inosservata e tanti cittadini lo hanno salutato o immortalato. Alla partenza dell'auto alla volta di Arcore c'è stato anche qualche applauso.

Video | Berlusconi in centro Monza 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Perché Silvio Berlusconi era in centro Monza

MonzaToday è in caricamento