Stop ai diesel euro 3, entrano in vigore le nuove norme antismog: chi non può circolare

Le limitazioni sono entrate in vigore lunedì 1° ottobre: tutti i dettagli della normativa

Immagine repertorio

I diesel Euro 3 saranno soggetti a ulteriori limitazioni che serviranno a ridurre l'inquinamento. Le nuove regole per la circolazione di questa tipologia di veicoli, stabilite dall'Accordo di Bacino Padano,  saranno in vigore dal 1° ottobre 2018 al 31 marzo 2019. In particolare, in tutta Lombardia (così come in Piemonte, Veneto ed Emilia-Romagna), saranno le auto diesel di categoria inferiore o pari a Euro 3 a non poter circolare dal lunedì al venerdì (almeno tra le 8:30 e le 18:30).

Qui potete verificare se il vostro veicolo potrà circolare

Le nuove limitazioni verranno applicate in maniera prioritaria nei centri urbani con un numero di abitanti superiore a 30mila, con mezzi pubblici locali efficienti e con un valore di PM10 o di biossido di azoto NO2 più alto del limite consentito. Nei 570 comuni lombardi con queste caratteristiche  le auto diesel Euro Zero, Euro 1 ed Euro 2 non potranno più circolare nei giorni feriali. Inoltre in altre 214 cittadine della Regione non sarà più consentito il transito di veicoli diesel Euro 3 fino al 31 marzo 2019. 

Lo stesso principio si applicherà a motocicli e ciclomotori. Per quelli a due tempi Euro 0 resterà il divieto di circolazione permanente in tutta la Lombardia. Quelli a due tempi Euro 1 continueranno a non poter transitare nei giorni feriali (dalle 7:30 alle 19:30), dal 1° ottobre al 31 marzo. Tuttavia, sono previste eccezioni per i veicoli diesel con efficienti sistemi di abbattimento delle polveri sottili, per quelli dotati di contrassegno per il trasporto di disabili e per i mezzi con a bordo almeno tre persone (per incentivare il car pooling). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per chi non dovesse rispettare le regole, le contravvenzioni previste andranno da 75 a 450 euro. Per quanto riguarda l'Area C, poi, nuove strette interesseranno i veicoli merci diesel Euro 4 senza filtro antiparticolato classificati come “diesel pesanti” e i veicoli destinati all’autonoleggio con conducente oltre i 9 posti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento