rotate-mobile
Domenica, 25 Settembre 2022
Lungo le sponde / Usmate Velate

Il corso d'acqua finito sotto i ferri per evitare le bombe d'acqua

Ha preso il via nelle scorse ore il consueto intervento autunnale di pulizia del rio Molgorana

Ha preso il via nelle scorse ore il consueto intervento autunnale di pulizia del rio Molgorana, un accurato lavoro di messa in sicurezza che consentirà all’acqua di poter defluire con massima regolarità anche nelle situazioni di maggior criticità. Questa azione rientra in un più generale piano di attenzione al territorio comunale voluto dall’amministrazione comunale per prevenire possibili situazioni di criticità in caso di forte maltempo o di improvvise “bombe d’acqua”.

Lavori stagionali per evitare le piene

Come avvenuto negli anni scorsi, l’intervento viene sempre programmato attorno alla metà del mese di settembre per rimuovere la presenza di accumuli di terra ed erba lungo il corso e per evitare problemi al deflusso delle acque in caso di eventi temporaleschi nei mesi autunnali e primaverili. Proprio il rio Molgorana, nel tratto compreso fra Casatenovo e Usmate Velate, è stato oggetto la scorsa primavera di un importante lavoro di manutenzione straordinaria volto al ripristino della funzionalità idraulica eseguito da Brianzacque grazie ad un finanziamento regionale di 100mila euro. I lavori hanno previsto il rifacimento, la sistemazione e il consolidamento delle sponde, a cui ha fatto seguito attività di sfalcio e di pulizia del materiale vegetale infestante, per consentire un più regolare flusso dell’acqua nell’alveo del rio.

Interventi mirati e di pulizia delle sponde 

“Ora il comune fa, come sempre, la propria parte attraverso lavori mirati che interesseranno le vasche di laminazione poste nella zona nord del nostro territorio e con la pulizia del canale lungo la via Deledda fino al confine con Arcore – sottolinea Lisa Mandelli, sindaco di Usmate Velate – I fatti accaduti a livello nazionale ribadiscono la necessità di prendersi cura di tutti i corsi d’acqua per evitare eventi catastrofici. Ogni anno, come amministrazione comunale prevediamo una pulizia per assicurare il corretto deflusso delle acque del rio Molgorana, un corso d’acqua che in situazioni di forte maltempo potrebbe rappresentare un’emergenza per il nostro territorio in caso di mancata manutenzione”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il corso d'acqua finito sotto i ferri per evitare le bombe d'acqua

MonzaToday è in caricamento