rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Attualità

Bonus taxi: il comune paga (ancora) metà della corsa

Il provvedimento fino alla fine dell'anno

Fino alla fine dell'anno corsa in taxi a metà prezzo per i monzesi. Il bonux taxi, già promosso in passato dall'amministrazione comunale, viene riconfermato fino al 31 dicembre. Stanziati oltre 200mila euro di somme residue. L’iniziativa ha l'obiettivo di favorire l'utilizzo dei taxi e del noleggio con conducente. 

Il bonus prevede un rimborso fino al 50% della spesa sostenuta per una corsa. È possibile avere la detrazione fino a una soglia massima di spesa pari a 20 euro, senza limite al numero di viaggi. Per ottenere il bonus bisogna essere maggiorenni, residenti a Monza e appartenere alle seguenti categorie: over 60, disabili con invalidità accertata, donne in gravidanza e persone a mobilità ridotta. I viaggi per cui si richiede il rimborso devono essere stati effettuati nel corso del 2022. Una volta effettuata la corsa sul taxi con richiesta di ricevuta di pagamento per ottenere il rimborso occorre scaricare e compilare il modulo (reperibile sul sito www.comune.monza.it) e inviarlo via pec a monza@pec.comune.monza.it o email a suap@comune.monza.it, è possibile anche la consegna cartacea presso l’ufficio SUAP (previo appuntamento al numero 039.2372405 da lunedì a venerdì dalle 9 alle 13). 

I contributi saranno rilasciati in base all'ordine cronologico di richiesta e fino ad esaurimento dei fondi disponibili. Gli importi erogati non costituiscono reddito imponibile del beneficiario e non rilevano ai fini del conteggio il valore dell’indicatore della situazione economica. 

"Come amministrazione abbiamo ritenuto di dovere rifinanziare questa misura - spiega il sindaco Dario Allevi -. Si tratta di un’iniziativa che fornisce un ulteriore strumento per muoversi in sicurezza e a prezzi calmierati. C’è sempre grande attenzione da parte nostra verso i più fragili perché, oltre la fase acuta dell’emergenza, sarà proprio a loro che dovremo guardare anche nel prossimo futuro con grande attenzione per garantire a tutti una vita serena e sicura sotto ogni aspetto". 

A trarre beneficio non saranno solo gli utenti ma anche i tassisti. "Abbiamo una categoria, quella dei tassisti, che può continuare a trarre beneficio da questa misura, che è stata significativa e importante per affrontare il periodo in zona rossa e che anche oggi può essere di aiuto in attesa del completo rilancio del settore turistico", aggiunge l'assessore al commercio Massimiliano Longo. 

Il bonus taxi era già stato introdotto durante il periodo dell'emergenza sanitaria, ma in pochi lo avevano utilizzato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bonus taxi: il comune paga (ancora) metà della corsa

MonzaToday è in caricamento