rotate-mobile
Martedì, 25 Giugno 2024
Sicurezza sulle strade

Brianza più sicura: sempre più carabinieri ora sanno salvare una vita

Nella caserma di Seregno si è concluso il corso che abilita alle manovre salvavita e all'uso del defibrillatore

Sono stati formati all'effettuazione di manovre salvavita di rianimazione e all'uso del defibrillatore.

Sono ben 20 i carabinieri che lo scorso fine settimana hanno concluso il ciclo di sessioni formative volto ad abilitare i militari dell’arma alle manovre di primo soccorso per garantire più sicurezza sulle strade in caso di emergenza. Il corso è stato tenuto dagli istruttori della Sos Malnate, un’organizzazione di volontariato aderente all’Anpas che opera sul territorio della provincia di Varese dal 1982. L’attività, svolta nella caserma di Seregno a titolo gratuito grazie ai volontari della Sos Malnate e sotto il coordinamento della dott.ssa Lucia Oblatore, è nata della quotidiana collaborazione tra l’arma seregnese e i volontari della croce bianca che operano sul territorio, e oltre ad avere un forte valore simbolico ha anche un ritorno in termini di risparmio per la pubblica amministrazione.

IMG-20230515-WA0021

La formazione ha visto lo svolgimento di più sessioni teorico - pratiche della durata ognuna di dodici ore e ha permesso di qualificare 20 nuovi carabinieri della compagnia di Seregno. Che si vanno ad aggiungere a quelli già abilitati e che sono quotidianamente impegnati sulle strade dei comuni della Brianza e che sono stati formati all’effettuazione di manovre salvavita di rianimazione, anche con l’uso del defibrillatore. Non di rado infatti i militari dell’arma si trovano a essere i primi a giungere sul luogo degli eventi e, in attesa dell’arrivo dei soccorsi sanitari, sono chiamati a mettere in pratica manovre salvavita. Così come accaduto tempo fa a Besana in Brianza, quando un anziano colto da malore in un supermercato è stato salvato proprio dal tempestivo intervento con uso del defibrillatore da parte dei militari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Brianza più sicura: sempre più carabinieri ora sanno salvare una vita

MonzaToday è in caricamento