menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ecco due nuove case dell'acqua in Brianza

Entrambe le strutture sono state aperte nella giornata di San Valentino

Due nuove case dell'acqua. Entrambe in Brianza, entrambe aperte nella giornata di San Valentino. È quanto ha realizzato Brianzacque in collaborazione con i municipi di Arcore e Lesmo.

La prima ad entrare in funzione è stata quella di Lesmo, situata in via Volta, alla frazione Gerno, nella piazzetta antistante le case comunali.  Quindi, è stata la volta di quella di Arcore che ha trovato posto in via Edison tra piazza Pertini e largo Arienti. Entrambe distribuiscono acqua liscia e gasata, a temperatura ambiente o refrigerata con la possibilità di fare rifornimenti 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno. 

"Di norma, l’acqua ha un costo di 5 centesimi al litro ma con l’esplosione della pandemia, per andare incontro al territorio e alle comunità locali in un periodo di crisi sanitaria che è anche economica e sociale, abbiamo deciso di renderla gratuita e di mantenerla tale fino a  emergenza — spiegano da Brianzacque —.  Prossimamente però per effettuare i prelievi, anche ad Arcore e a Lesmo,  servirà essere in possesso dell’apposita tessera che potrà essere prelevata da appositi distributori automatici  dopo che saranno collocati negli spazi dei due Municipi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Cinque cose insolite da vedere in Brianza

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento