rotate-mobile
Cibo e solidarietà / Varedo

In Brianza una cena romagnola per aiutare gli alluvionati

L'iniziativa in una storica pasticceria di Varedo portata avanti da una famiglia romagnola

“Oggi vi raccontiamo una storia, la storia di come tutto è cominciato. Tutto comincia con Gilberto, giovane ragazzo nato e cresciuto a Perticara, piccolo paesino disperso tra i colli romagnoli e Ines, giovane ragazza nata e cresciuta a Sarsina, paesino in provincia di Cesena. Due cuori completamente romagnoli che decidono di spostarsi a Milano per iniziare una nuova avventura. Dopo qualche anno dal trasferimento, a quel giovane ragazzo, viene la voglia di cominciare una nuova avventura…. Il Pertusini”.

Così inizia il post sulla pagina Facebook della pasticceria Pertusini di Varedo. Un’istituzione nel comune brianzolo che da decenni delizia le tavole dei suoi clienti. Ma il cuore resta romagnolo, oggi più che mai. Così che i gestori del locale hanno deciso di fare qualcosa di concreto per le famiglie alluvionate dell’Emilia Romagna. Il 9 giugno organizzano nel locale di via Umberto I al civico 63 una cena benefica, con un menù tutto romagnolo.

"Nelle nostre vene scorre sangue Romagnolo – si legge ancora sui social -. La nostra amata Romagna, distrutta da alluvioni e frane, ma una cosa è certa, i romagnoli non si fanno distruggere da niente…e noi lo sappiamo bene! Vogliamo dare una mano, dobbiamo dare una mano alla nostra terra! Come? Nel modo che ci riesce meglio: preparando una cena tutta romagnola! Venerdì 9 giugno cena di beneficenza qui al Pertusini. Romagna mia, Romagna in fiore”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In Brianza una cena romagnola per aiutare gli alluvionati

MonzaToday è in caricamento