A Concorezzo scatta il censimento permanente: ecco cosa dovranno fare le famiglie

Il comune della Brianza è stato selezionato dall'Istat, il censimento scatterà a ottobre 2020

Il Comune di Concorezzo è stato selezionato per l’attivazione del censimento permanente della popolazione e delle abitazioni da parte dell’Istat. La rilevazione, infatti, non ha più una cadenza decennale ma annuale su un campione di comuni, "per consentire di ottenere informazioni continue e tempestive", spiegano dal municipio.

A ottobre 2020 la rilevazione coinvolgerà circa 160 famiglie scelte a campione che verranno avvisate attraverso una lettera ufficiale a firma del Presidente dell’Istat e un pieghevole informativo. All’interno della lettera verranno fornite le credenziali di accesso al questionario online e i contatti per ricevere assistenza e chiarimenti.

Le famiglie potranno rispondere al questionario direttamente online o tramite l'aiuti degli incaricati dotati di tablet che si recheranno a casa loro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elettra Lamborghini vuole ristrutturare casa e cerca su Instagram l'impresa più veloce

  • "Vogliamo chiedere scusa a chi involontariamente ha investito il nostro gatto"

  • Festa in casa tra ragazzini mentre la nonna dorme ma arrivano i carabinieri: 17 multe

  • Dalla Brianza in dono un cucciolo per superare la morte improvvisa del piccolo Cairo

  • "Io apro", a Monza c'è chi è pronto ad accogliere al tavolo i clienti il 15 gennaio (nonostante i divieti) e chi no

  • Accoltella moglie in strada e inventa rapina, in casa droga: arrestato per tentato omicidio

Torna su
MonzaToday è in caricamento