Martedì, 16 Luglio 2024
Curiosità

Risotto con la luganega? No, ai "nuovi" monzesi piacciono hamburger e cucina greca

In città la passione per il cibo d'asporto è diventata un must e sta assumendo contorni sempre più internazionali

A Monza la passione per il cibo abbatte ogni frontiera e assume contorni sempre più internazionali.

E’ questo il ritratto dei gusti dei monzesi a tavola, che secondo le ultime statistiche starebbero via via abbattendo tutte le tradizionali barriere legate al cibo, e in particolare alla tradizione culinaria brianzola, preferendo piatti e modi sempre più internazionali. La conferma è arrivata anche da Deliveroo, la nota piattaforma dell’online food delivery, che in occasione del sesto anniversario del servizio nella città di Teodolinda ha rivelato come il numero dei ristoranti partner che hanno deciso di fare il proprio ingresso in piattaforma sia cresciuto di ben il del 64%, nel primo trimestre di quest’anno, rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Segno che fra i monzesi, coloro i quali optano per il cibo d'asporto, siano sempre più numerosi.

E non solo. Perché anche in fatto di gusti i monzesi sembrerebbero sempre più votati alla cucina internazionale. Preferendo hamburger e uramaki alla pastasciutta o alla cotoletta.

Nel weekend si mangia internazionale

Secondo i dati forniti dalla piattaforma online food delivery il weekend, e in particolare all’ora di cena di sabato e domenica, è il momento preferito per ordinare il cibo d'asporto. Hamburger, pollo fritto e poke bowl (a base di pesce crudo marinato) di origine hawaiana i piatti più ordinati. Ma cresce anche la passione per le cucine internazionali: a Monza gli ordini per la cucina greca sono infatti raddoppiati.

Più segnatamente, nella top 10 dei cibi preferiti dai moderni monzesi spiccano appunto l'hamburger, al primo posto, cui seguono in ordine decrescente i nuggets di pollo, il poke bowl, le immancabili patate fritte, e ancora cheseburger, chicken burger e toast. Nella parte bassa della lista spiccano la pizza margherita (questa sì, italianissima) e l'uramaki. Che (incredibilmente) ha superato in classifica perfino la piadina. 

Una vera e propria rivoluzione alimentare, insomma.  

Non solo cibo, cresce anche la spesa d'asporto

L’utilizzo di Deliveroo da parte dei monzesi si è esteso dai ristoranti preferiti anche alla consegna della spesa. Sul podio dei prodotti che spesso mancano in cucina,  fra i più ordinati in città figurano il pane, l’acqua minerale e il cioccolato. Seguiti da gelato, formaggi, pasta, coca-cola, pollo, uova e vino. 

A casa dunque si mangia ancora. Ma presto, del risotto con la luganega cucinato pazientemente in casa, signora modernità potrebbe pure "farne bocconi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Risotto con la luganega? No, ai "nuovi" monzesi piacciono hamburger e cucina greca
MonzaToday è in caricamento