Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Attualità

Partite a singhiozzo: ecco come ottenere il rimborso da Dazn

La battaglia portata avanti dal deputato brianzolo Massimiliano Capitanio

Tifosi sul piede di guerra: adesso arrivano i rimborsi da Dazn. Ad annunciarlo il deputato brianzolo della Lega Massimiliano Capitanio - capogruppo in vigilanza Rai - che sul caso delle partite a singhiozzo trasmesse da Dazn ha portato avanti una battaglia. Il deputato di Concorezzo ha chiesto e ottenuto l’intervento di Agcom in IX Commissione alla Camera.

“Adesso arrivano i rimborsi con regole valide per tutti - annuncia -. Una prima vittoria del pressing della politica e della Lega sono i rimborsi in arrivo per migliaia di utenti Dazn. I clienti che, lo scorso 23 settembre, hanno visto partite a singhiozzo o addirittura hanno faticato ad accedere alla piattaforma, avranno un mese di abbonamento in omaggio o un voucher in caso di accesso tramite altre tipologie di App”.

Una bella notizia per le migliaia di clienti di Dazn che giovedì scorso hanno subito il disservizio. Capitanio si è confrontato personalmente con l’azienda. “Ho chiarito che il nostro lavoro mira a garantire la trasparenza e la qualità del servizio di tutte le piattaforme, senza pregiudizi - aggiunge -. Per questo stiamo lavorando al recepimento del nuovo Codice delle comunicazioni elettroniche in modo tale che ci siano regole valide per tutti gli operatori e  con l'unico obiettivo di garantire un servizio di qualità ai milioni di italiani che hanno diritto di godersi le partite di calcio senza interruzioni a fronte del pagamento di un servizio. Ho chiesto a Dazn che la comunicazione sui rimborsi sia la più capillare e trasparente possibile".

Nel frattempo i clienti di Dazn che hanno subito il disservizio per ottenere il rimborso possono collegarsi a questo link.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Partite a singhiozzo: ecco come ottenere il rimborso da Dazn

MonzaToday è in caricamento