rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Attualità Lesmo

Il comune brianzolo che regala due ore di relax alle mamme

L'idea è di allestire un progetto baby sitting gratuito con l'ausilio delle associazioni

Si sa che quello della mamma è un lavoro meraviglioso ma anche molto faticoso. La mamma deve districarsi tra figli, famiglia, professione e arriva alla sera stravolta. Non tutte possono contare sull'aiuto dei nonni, e per alcune la baby sitter è un lusso che non ci si può permettere. Da qui l'idea di regalare 2 ore di tranquillità alle mamme affidando i loro bambini a nonni, ragazzi e mariti che (previa selezione da parte del comune) coinvolgeranno i pargoli in giochi, laboratori e attività. Il tutto a titolo gratuito. Mentre le mamme potranno regalarsi due ore tutte le loro. 

A promuovere il progetto - ribattezzato 'Lesmo baby sitting inComune' - è l'avvocato Luca Zita, candidato sindaco per le prossime elezioni amministrative nel piccolo comune brianzolo. Se verrà eletto ha promesso che garantirà almeno 2 ore, a settimane alternate, di svago, tempo libero e in generale tempo per se a tutte le mamme di Lesmo con bambini dai 5 ai 12 anni che ne faranno richiesta.

“L’idea è semplice - spiega l’avvocato Luca Zita sui social -. Coinvolgeremo tutti i nonni, le ragazze e i ragazzi, i mariti e le persone che vorranno donare un’ora del proprio tempo per prendersi cura dei bimbi e lasciare alle loro mamme 2 ore di respiro per lavorare o prendersi cura di sé. La solidarietà è anche organizzazione e sicurezza e il comune, collaborando con associazioni non profit garantirà la qualità del servizio di assistenza e la sicurezza del servizio scegliendo persone in grado di svolgere quest’attività con la supervisione di insegnanti e dopo avere valutato e verificato i curricula dei volontari. Se il progetto funzionerà come siamo certi lo allargheremo ad altre fasce d’età. Siamo anche certi che Lesmo Baby Sitting “inComune” potrà essere anche un antidoto alla solitudine che sta diventando un vero e proprio malessere sociale per ridare felicità e gioia di vivere attraverso la vicinanza dei bimbi”.

Il tema della famiglia è molto caro a Zita che ha in mente diversi progetti per garantire alle mamme di poter continuare a lavorare anche dopo la maternità.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il comune brianzolo che regala due ore di relax alle mamme

MonzaToday è in caricamento