Coronavirus

Continuano ad aumentare le richieste di aiuto alle mense francescane

Nell'anno della pandemia le 13 mense presenti in tutta Italia (una anche a Monza) hanno aiutato oltre 700 famiglie

Foto d'archivio

L’emergenza sanitaria sta lentamente rientrando, ma quella sociale non accenna assolutamente a diminuire. In costante aumento le richieste di aiuto delle famiglie alle mense francescane. Quella monzese compresa.

Sono molto preoccupanti i dati diffusi in settimana dal Progetto Operazione Pane dell'Antoniano: sono state 700 le famiglie aiutate in Italia dalle 13 mense francescane italiane del progetto Operazione Pane dell’Antoniano, una su tre ha chiesto aiuto per la prima volta.

I numeri monzesi sono in linea con quelli nazionali: la mensa dei frati di Santa Maria delle Grazie di Monza nel corso del 2020 ha aiutato 430 persone (con i servizi di distribuzione del cibo, con la consegna di kit alimentari), di cui 170 era la prima volta che bussavano alla porta del Santuario di via Montecassino.

Ma l’indigenza non riguardava solo i singoli (anziani, padri separati o divorziati, persone disoccupate): per la prima volta a Monza si sono appellati alla generosità dei frati anche le famiglie. I religiosi hanno così attivato un servizio di sostegno pensato ad hoc per i nuclei familiari seguendone ben 62.  

“L’emergenza covid  sta mettendo in difficoltà tante famiglie, anche con bambini molto piccoli – spiega  fra’ Giampaolo Cavalli, direttore dell’Antoniano - Sono centinaia le mamme e i papà che in questo difficile anno si sono improvvisamente trovati a chiedere aiuto alle mense francescane per poter crescere i loro figli. Le persone che hanno bisogno di aiuto non possono essere lasciate sole, soprattutto in questa situazione così difficile. Noi ci siamo e continueremo ad esserci, ma abbiamo bisogno del sostegno di tutti per non lasciare indietro nessuno”.

La comunità monzese non ha mai lasciato soli i suoi amati frati. Numerose le raccolta di alimenti e di prodotti per l’igiene personale organizzate da gruppi e associazioni per rifornire la dispensa dei frati e garantire pasti e pulizia alle centinaia di monzesi (e non) che ogni giorno continuano a bussare alla porta del convento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continuano ad aumentare le richieste di aiuto alle mense francescane

MonzaToday è in caricamento