menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Neonato - Foto repertorio

Neonato - Foto repertorio

Il "miracolo" del piccolo Davide, nato a Monza da una mamma positiva al virus

Il neonato sta bene e la mamma, positiva al tampone, è asintomatica. Il piccolo Davide è nato al San Gerardo

Una storia di speranza, in un momento buio. Mentre l'epidemia causata dal virus Covid-19 semina paura e morte, la vita vince. E' quella del piccolo Davide, nato all'ospedale San Gerardo di Monza da una mamma risultata positiva al tampone ma asintomatica. 

Il piccolo sta bene: è stato effettuato anche sul neonato il tampone e ha dato esito negativo. Si tratta del primo parto di una donna con infezione da coronavirus avvenuto all'ospedale San Gerardo di Monza. A raccontare questa splendida storia a lieto fine, dopo tanta paura, è stato Antonio Rusconi, sindaco del comune lecchese di Bellano.

"Stasera voglio raccontarvi di una storia di speranza, in mezzo all’incertezza e alla paura di questi giorni, la speranza rimane la candela che rimane sempre accesa" ha scritto su Facebook. "La storia di una mamma Bellanese, Elisa, che insieme al marito Andrea e il figlio Alessio è in attesa al nono mese di Davide, loro secondogenito". 

Prima del parto, avvenuto nella serata di martedì a Monza, la mamma si è sottoposta al tampone che è risultato positivo. Poi la nascita di Davide, 3,7 chili di amore e nessuna infezione da Covid-19. 

"Una bella storia a lieto fine, ora Davide con la sua famiglia affronterà la vita in questo periodo così buio, ma possiamo dire da ieri di avere tutti una piccola mascotte, un grande simbolo... un simbolo di speranza e di Bellezza" ha concluso il primo cittadino del comune lecchese. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Sicurezza

Come eliminare la puzza di fumo dalla tua casa

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento