rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Coronavirus

Bollettino covid, 1.431 casi in Lombardia e 2 morti

I numeri di domenica 21 novembre

Stando al bollettino di domenica 21 novembre, diffuso dal ministero della salute, nelle ultime 24 ore nella regione sono stati trovati 1.431 nuovi positivi a fronte di 106.555 tamponi. Il rapporto tra casi testati e nuovi contagi è dell'1,34%, in calo rispetto al dato di ieri, arrivato all'1,6%. A Monza e Brianza 145 i nuovi positivi al covid.

Anccora in aumento, invece, i ricoveri. Le terapie intensive al momento ospitano 61 pazienti - tre in più rispetto a ieri -, mentre nei reparti ordinari i posti letto occupati sono 666, con un aumento di 10 unità rispetto alle 24 ore precedenti. L'aumento totale dei posti occupati negli ospedali è quindi di 13 pazienti in 24 ore.

Due i morti per covid nell'ultima giornata: il tragico bilancio da inizio epidemia in Lombardia arriva così a 34.280 vittime. 

Vaccini e no vax

Anche per cercare di frenare il nuovo aumento dei contagi, quasi quotidianamente, da regione Lombardia arrivano appelli agli indecisi a vaccinarsi - la regione è vicina alla soglia del 90% dei vaccinati - e inviti a chi ha completato il ciclo vaccinale a prenotare l'appuntamento per la terza dose

Proprio dal Pirellone, nei giorni scorsi, sono stati forniti i numeri sul raffronto tra la situazione di quest'anno e quella dell'anno scorso per dimostrare, dati alla mano, l'importanza dei vaccini. Il giorno scelto è il 18 novembre: nel 2020, in piena seconda ondata, su 38.100 tamponi effettuati il 20% era risultato positivo. Gli ospedali - ed è questo il vero problema dell'epidemia di coronavirus - erano in sofferenza: in terapia intensiva c'erano 903 posti letto occupati, nei reparti ordinari i pazienti ricoverati erano addirittura 8.323, con un aumento di 172 ingressi in ospedale in 24 ore.

La situazione al 18 novembre 2021: su 135.080 test è risultato positivo soltanto l'1,2%. Negli ospedali, che ancora combattono contro il covid, le scene sono decisamente diverse: 56 ricoveri in terapia intensiva e 584 nei reparti ordinari. L'unica novità dall'anno scorso a oggi? Il vaccino.

"La differenza con i numeri dell'anno scorso - il commento del governatore lombardo, Attilio Fontana - cancella ogni dubbio sulla efficacia delle vaccinazioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino covid, 1.431 casi in Lombardia e 2 morti

MonzaToday è in caricamento