Bollettino coronavirus 10 novembre, a Monza e Brianza +860: i numeri negli ospedali

Attualmente nelle strutture sanitarie di Monza e Brianza ci sono 567 pazienti covid di cui 48 in terapia intensiva

Un reparto di terapia intensiva

Non si è ancora fermata l'onda del coronavirus in Lombardia. Nella giornata di martedì 10 novembre sono stati accertati altri 10.955 casi in tutta la Regione (a fronte di 47.194 tamponi); il rapporto fra tamponi effettuati e i nuovi positivi è del 23.21 %. A Monza e Brianza nell'ultima giornata sono state 860 le persone risultate positive al covid-19. Tra Milano e hinterland sono state trovate altre 3.336 persone sono state contagiate dal virus.

Nelle ultime 24 ore si sono registrati altri 38 ricoveri di persone con gravi insufficienze respiratorie nei reparti di terapia intensiva; in totale i reparti di rianimazione stanno curando 708 casi. I posti letto occupati dai pazienti meno gravi sono aumentati di 268 unità per un totale di 6.682 . Negli ospedali della Regione ci sono in tutto 7.390 persone affette da SarsCov2. Si allunga la scia di morte provocata dal virus. In una sola giornata ha ucciso altre 129 persone; il totale (ufficiale) è arrivato a quota 18.571.

I numeri negli ospedali di Monza e Brianza

Attualmente nelle strutture sanitarie di Monza e Brianza ci sono 567 pazienti covid di cui 48 in terapia intensiva. All'ospedale di Vimercate ci sono 167 persone positive con cinque casi più gravi assistiti in terapia intensiva a cui bisogna aggiungere 46 pazienti covid in cura presso il presidio ospedaliero di Carate Brianza che portano il totale dei ricoveri nelle strutture della Asst di Vimercate a 213.

Secondo i dati aggiornati a martedì 10 novembre invece sono 354 i pazienti positivi assistiti all'ospedale San Gerardo di Monza di cui 34 in terapia intensiva. A questi si devono aggiungere gli 86 pazienti dell'ospedale di Desio dove in teraia intensiva sono occupati nove posti letto. L'età media dei soggetti ospedalizzati nelle strutture della Asst di Monza è 68 anni (di cui il 39% donne e il 61% uomini). Dallo scorso 1 luglio tra Monza e Desio sono stati trattati 1851 pazienti, di cui 1529 residenti nella provincia di Monza e della Brianza e 322 da fuori provincia

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento