Martedì, 27 Luglio 2021
Coronavirus

Bollettino covid Monza e Lombardia di lunedì 5 aprile: -6 in terapia intensiva, 81 morti

I dati del bollettino odierno sull'andamento dell'epidemia di coronavirus in Lombardia

La Lombardia continua a fare i conti con l'emergenza coronavirus, confermandosi tra le regioni italiane più colpite dall'epidemia. Nelle ultime 24 ore sono 1.358 i nuovi positivi trovati in Lombardia su 17.340 tamponi effettuati. Il rapporto tra casi testati e positivi è quindi del 7,8%, stando ai dati diffusi dalla protezione civile e dal ministero della salute. 

A Milano i nuovi casi sono 418, nella provincia di Monza e Brianza sono invece 149. 

Crescono i ricoveri nei reparti ordinari, +4, per un totale di 6.626 posti letto occupati, mentre calano di 6 unità i ricoveri nelle terapie intensive, che attualmente stanno curando 858 persone. I guariti delle ultime 24 ore sono 810. I morti nell'ultima giornata sono 81, con il bilancio totale da inizio epidemia che è arrivato alla spaventosa cifra di 31.211 vittime.

Pasquetta in zona rossa e vaccini

Dallo scorso 15 marzo la Lombardia è in zona rossa. Dopo il weekend di Pasqua e Pasquetta che ha visto tutta l'Italia colorarsi di rosso, da martedì 6 aprile ogni regione tornerà ad avere la sua "classificazione" ma per le città lombarde cambierà poco perché resteranno almeno fino al prossimo 11 aprile nella fascia di rischio epidemico più alta. 

Novità potrebbero arrivare dalla settimana successiva, con un ipotetico - e sperato - passaggio in zona arancione, sempre che i dati del report dell'istituto superiore di sanità, che sarà pubblicato venerdì 9 aprile, siano positivi. 

Domenica, facendo gli auguri di Pasqua ai lombardi, il governatore Attilio Fontana ha provato ad azzardare qualche previsione, facendo anche un rapido passaggio sulla campagna vaccinale, pronta a entrare nella fase massiva

"Auguri di Buona Pasqua a tutti voi e alle vostre famiglie. Le vaccinazioni proseguono anche oggi, un augurio speciale lo rivolgo a tutti i volontari, medici e infermieri impegnati nei tanti hub vaccinali lombardi", ha scritto il presidente della regione postando una foto di lui che taglia una colomba pasquale.

Quindi, ecco il passaggio sul futuro: "Davanti a noi abbiamo giorni decisivi. Iniziare la campagna massiva con i vaccini finalmente in arrivo, far abbassare i dati ospedalieri e lasciare la zona rossa, spero per sempre, così da poter parlare - garantendo la salute - di aperture, normalità e lavoro. Sempre Forza Lombardia", ha concluso Fontana. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino covid Monza e Lombardia di lunedì 5 aprile: -6 in terapia intensiva, 81 morti

MonzaToday è in caricamento