Coronavirus, 394 nuovi positivi e 69 morti in Lombardia: in Brianza altri 29 casi

Il bollettino aggiornato di mercoledì 13 maggio

Un'altra giornata di lotta al coronavirus a Monza e in Lombardia. In tutta la Regione nella giornata del 13 maggio si sono registrati 394 nuovi casi positivi a fronte di 10.919 tamponi. I contagi a Monza e Brianza sono cresciuti di 29 unità, martedì erano stati 38. 

La pressione sugli ospedali lombardi sta continuando a calare: in un giorno si sono liberati altri 15 posti nelle terapie intensive (attualmente sono occupati 307 letti) e 215 nei reparti (in questo caso il dato segna quota 5.007). È diminuito rispetto ai giorni scorsi, ma resta ancora alto, il numero legato ai decessi: in 24 ore il virus ha ucciso altre 69 persone.

Apertura su test sierologici

"Chiarezza, trasparenza e responsabilita', nell'ottica di favorire le analisi sierologiche da parte degli operatori privati, ma senza penalizzare in alcun modo la sanita' pubblica, bensi' contribuendo a rafforzarla". L'assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, spiega cosi', in sintesi, le prerogative in base alle quali la Giunta regionale ha approvato oggi due provvedimenti in merito alla realizzazione dei test sierologici anche al di fuori del Sistema sanitario regionale.

"Il test sul singolo cittadino in forma autonoma non e' utile e genera false aspettative - spiega l'assessore Gallera - e per questo abbiamo previsto che sia possibile effettuarlo all'interno di una determinata comunita' (es. aziende, Enti,  ecc), ma chi lo propone deve occuparsi di tutto: acquisire i test sierologici, trovare il laboratorio che li processi, spiegare al cittadino che il test e' volontario, reperire i tamponi a cui sottoporre la persona qualora questa dovesse risultare positiva al test. L'esecuzione del tampone non dovra' gravare sulle priorita' della sanita' pubblica". I laboratori pubblici e privati specializzati in Microbiologia e Virologia o con sezioni specializzate in Microbiologia e Virologia possono dunque erogare esami sierologici per anticorpi SARS-COV-2, con determinate caratteristiche di qualita' e affidabilita'.

Le ATS possono procedere all'integrazione dei contratti con gli erogatori individuando quale soglia minima di produzione l'attuale capacita' produttiva e prevedendo che l'incremento di produzione di ogni singolo erogatore sia destinato per l'80% ai percorsi di sanita' pubblica e per il restante 20%  in favore di altri soggetti senza oneri per il SSR. Un'altra delibera approvata oggi stabilisce una tariffa di riferimento per l'acquisto dei tamponi pari a 62,89 euro. Gli operatori privati che organizzato queste analisi nell'ambito delle loro campagne di screening sono infatti tenuti ad acquistare preventivamente un numero di tamponi pari al 10% del personale che desiderano sottoporre a test sierologico.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento