Coronavirus

Bollettino covid, 620 casi in Lombardia e 13 decessi: i dati di sabato 29 maggio

A Monza e Brianza sono 67 i nuovi contagi accertati

Sono 620 i nuovi casi di coronavirus accertati in Lombardia nella giornata di sabato 29 maggio. A Monza e Brianza le persone che sono risultate positive al covid-19 nelle ultime ventiquattro ore sono 67. 

Sono 1.131 i pazienti covid positivi ricoverati nelle strutture ospedaliere lombarde mentre in terapia intensiva nell'ultima giornata si sono registrati altri tre accessi, per un totale di 243 i pazienti in reparto. Tredici i decessi accertati nell'ultima giornata, con il totale delle vittime lombarde del covid che sale a 33.593. 

Prenotazioni vaccini per tutti dal 3 giugno

"Dal 3 giugno partirà una lettera con cui si dar la possibilità a tutte le Ragioni e province autonoma di aprire le vaccinazioni a tutte le classi di età seguendo il piano, utilizzando tutti i punti vaccinali, anche aziendali".

Lo ha annunciato nelle scorse ore il commissario straordinario all'emergenza Covid, generale Francesco Paolo Figliuolo, parlando con la stampa. "Andiamo verso il superamento delle fasce d'età - ha spiegato - con un occhio vigile sugli over 60. Abbiamo ottimi risultati sugli over 80, buoni sugli over 70 e solo soddisfacenti sugli over 60". "È molto probabile che dagli inizi della settimana prossima anche l'Aifa darà il via libera per il vaccino agli adolescenti dai 12 anni in su" ha aggiunto "Nel piano li avevo già previsti a marzo: siamo in grado di procedere dai 12 ai 15 anni, circa 2 milioni e 300 mila ragazzi". Pur aprendo le vaccinazioni a tutte le fasce d'età dal 3 giugno, per il commissario Figliuolo è necessario "continuare con gli over 60 così come con i fragili, per ultimarli nei limiti delle possibilità". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bollettino covid, 620 casi in Lombardia e 13 decessi: i dati di sabato 29 maggio

MonzaToday è in caricamento