menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, la falsa bozza virale su "fase 2" e riaperture in regione Lombardia: "È un fake"

È diventato virale un presunto documento del Pirellone sul Coronavirus. Ecco la verità

Il nome del documento è "bozza_accordo_quadro_reg_Lomb". L'oggetto è "bozza di accordo quadro governo regioni per il recepimento delle direttive nazionali in materia di riaperture post Covid 19". E poi via via ci sono tutte le date di riapertura delle varie attività in seguito all'emergenza Coronavirus. Il tutto su carta intestata di regione Lombardia. 

Un vero e proprio cronoprogramma della tanto agognata "fase 2", insomma. Peccato, però, che sia semplicemente una bufala che nella giornata di martedì si è "viralizzata" saltando da un cellulare all'altro e da un profilo Facebook all'altro. 

Bozza su fase 2 in Lombardia: è un fake

Il "fake" è diventato talmente tanto potente, che in serata è dovuto intervenire anche l'assessore al Bilancio di regione Lombardia, Davide Caparini, assicurando che si "tratta di una "falsa notizia", facendo proprio riferimento a "un documento che riporta la carta intestata di Regione Lombardia e al cui interno è contenuto un ‘cronoprogramma’ delle riaperture delle attività".

“Una vera fakenews - le parole dell'esponente del Pirellone -, che smentisco categoricamente. Uno scherzo ben fatto visto che prevede un cronoprogramma con il 31 giugno”. E in effetti a guardare bene le date, barbieri e parrucchieri dovrebbero riaprire il 31 giugno, cosa che è evidentemente impossibile. 

Il "comitato dei saggi"

Nella giornata di martedì, però, qualche passo vero nella direzione della "fase 2" è stato fatto. Al Pirellone si è infatti insediato il "comitato dei saggi", che avrà il ruolo di discutere sulle fasi che seguiranno l'attuale situazione di emergenza sanitaria. 

Il pool è composto dai rettori del Politecnico, Statale, Bicocca, Bocconi, Cattolica e dal Presidente del Comitato regionale di Coordinamento delle Università di Lombardia in rappresentanza di tutte le Università lombarde e - ha fatto sapere il Pirellone - avrà il compito di fornire al tavolo per lo sviluppo di Regione Lombardia "un progetto che, nell'analizzare temi economici, sociosanitari, scientifici e culturali, fornisca indicazioni per la ripartenza della Lombardia sul medio e lungo periodo". 

Foto - "L'allerta" di regione Lombardia

bozza regione lombardia fase 2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Besana Brianza, in coda per il vaccino c'è Maurizio Vandelli

Attualità

Il supermercato alle porte della Brianza dove 'si fa la spesa gratis'

social

L'appello di Jacopo, 7 anni: "Aiutatemi a ritrovare il mio pupazzo"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento