Chiude il campo delle zucche di Galbiate: "Abbiamo scelto la prudenza"

"Ho lavorato tanto per regalarvi un'esperienza indimenticabile e unica ma, vista la situazione, ho deciso di chiudere": queste le parole della proprietaria.

Foto: Facebook (Il campo dei fiori Galbiate)

Era la vera attrazione di Halloween ma, ora, ha deciso di chiudere: il campo delle zucche di Galbiate, protagonista di Instagram nel corso delle ultime settimane, ha scelto di tutelare la salute pubblica.

Cristina Tosi, la sua proprietaria, ha spiegato: "Vista la situazione sanitaria attuale - nonostante la mia attività ad oggi possa, nel rispetto dell'ultimo Dpcm vigente, proseguire regolarmente - per la sicurezza mia e di tutti i miei clienti e valutata anche l'incertezza di eventuali nuove disposizioni di legge, ho deciso di chiudere. Ringrazio tutti per l'entusiasmo dimostrato per il mio campo di zucche".

Il campo you-pick, che in primavera è dedicato a tulipani e narcisi, in estate a fiori di campo e girasoli, e in autunno (dunque ora) a zucche mangerecce e di Halloween, ha bloccato le prenotazioni. Potranno entrare, nei soli giorni 30 e 31 ottobre, solo le persone che avevano già prenotato.

"Se volete, inviatemi le foto delle nostre Jack O’ Lantern per festeggiare, nonostante tutto, Halloween insieme. Ho lavorato tanto per regalarvi un'esperienza indimenticabile e unica, ma a malincuore, vista la situazione, ritengo che questa sia la scelta migliore" ha concluso Cristina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • I vestiti sporchi di sangue in lavatrice e il coltello rimesso a posto, fermati due minorenni per l'omicidio di Cristian

  • Natale low cost: 11 idee regalo a meno di 20 euro per gli amici e la famiglia

  • Brugherio, troppi clienti dentro il negozio nel centro commerciale: multa e attività chiusa

Torna su
MonzaToday è in caricamento