Operazione Strade Sicure, cambio al vertice: arriva il colonnello Dello Monaco

L'incontro con il sindaco Allevi, il prefetto Palmisani, il questore Michele Sinigaglia e il comandante provinciale della Guardia di Finanza, il colonnello Aldo Noceti

Il sindaco Allevi con il colonello Guarino e il colonnello Dello Monaco

Dopo cinque mesi di impiego operativo, il 1° Reggimento Trasmissioni di Milano cederà il comando del Raggruppamento “Lombardia e Trentino Alto Adige” ai paracadutisti del 8° Rgt. Genio Guastatori di Legnago. Il Comandante uscente Colonnello Pasquale Guarino, Comandante del 1° Reggimento Trasmissioni di Milano e il subentrante Colonnello Gianluca Dello Monaco, sono stati ricevuti dal sindaco Dario Allevi e, successivamente, hanno incontrato il prefetto Patrizia Palmisani, il questore Michele Davide Sinigaglia e il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, il colonnello Aldo Noceti.

In particolare, dallo scorso mese di giugno, sulla piazza di Monza, hanno operato gli alpini del 5° Rgt. di Vipiteno, congiuntamente e in concorso alle Forze di Polizia, sia con pattugliamenti a piedi sia a bordo degli automezzi, contribuendo efficacemente alla vigilanza dei più importanti obiettivi sensibili della città e della provincia, guadagnandosi quotidianamente il riconoscimento, la stima e l’affetto dell’intera cittadinanza monzese, incrementando la percezione di un maggior livello di sicurezza. Inoltre, in seguito all’emergenza sanitaria, i militari dell’Operazione “Strade Sicure”, nel perseguire l’attività di controllo e di contrasto alla diffusione del Covid-19, sono intervenuti in supporto alle Forze dell’Ordine anche per dissuadere gli assembramenti e limitare gli spostamenti ai soli casi previsti dai vari DPCM.

Il primo cittadino di Monza ha espresso al colonnello Guarino grande soddisfazione per l’operato svolto, sia per la professionalità dimostrata dai militari sia per la positiva collaborazione nell’espletamento delle attività di controllo del territorio. Inoltre, ha dichiarato che “in questo particolare momento le divise rappresentano un’importante presenza dello Stato ed è per questo fondamentale che l’Esercito, una delle istituzioni che i cittadini più amano, sia presente con continuità nella nostra città”. Anche il Prefetto Palmisani ha voluto rimarcare il prezioso contributo assicurato dai militari sul territorio monzese, complimentandosi per la “la grande sinergia che si è riuscita a creare con le altre Istituzioni provinciali, elemento imprescindibile per una concreta ed efficace azione sul territorio”. Il Questore Sinigaglia ha evidenziato quanto il contributo attualmente fornito dai militari dell’Operazione “Strade Sicure”, rappresenti una presenza importante che si fa sentire sia in termine di deterrenza e sicurezza nei punti sensibili della città e provincia, sia nelle attività svolte congiuntamente alle forze di polizia, finalizzate al controllo degli assembramenti per il contrasto alla diffusione della pandemia.

Il colonnello Dello Monaco assumerà l'incarico il prossimo 20 novembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento