Coronavirus

Come si sposta l'appuntamento per il richiamo del vaccino covid in Lombardia?

Dal 25 giugno i lombardi potranno cambiare la data per il richiamo. Come fare

Qualche click e il gioco è fatto. Da venerdì 25 giugno, i lombardi potranno spostare la data per il richiamo del vaccino anti covid, scegliendo un altro giorno - evidentemente più comodo - per l'appuntamento che servirà a completare il ciclo di immunizzazione contro il coronavirus. 

Ad annunciarlo, venerdì mattina, è stato il consulente regionale per la campagna vaccinale, Guido Bertolaso. Che ci ha comunque tenuto a fare una sottolineatura: ""Ci appelliamo al buonsenso dei nostri cittadini - ha voluto rimarcare l'ex numero uno della Protezione civile - affinché questo eventuale spostamento si faccia solo per una ragione importante, solo nei casi necessari, per evitare di ingolfare il sistema e creare problemi nelle agende".

Come si sposta il vaccino?

Ma come si fa? Per cambiare data del richiamo, i lombardi dovranno semplicemente collegarsi al portale di Poste già usato per la prenotazione. Da là, con un preavviso di almeno sette giorni - da venerdì 25 giugno, ad esempio, potranno essere slittati gli appuntamenti dal 2 luglio in poi - i cittadini potranno scegliere una nuova data. 

Sarà anche possibile scegliere un orario e un luogo diversi per ricevere la seconda dose del siero anti covid, purché si rimanga all'interno del range temporale indicato per il richiamo, quindi non oltre i 42 giorni per Pfizer e Moderna, i vaccini riservati agli under 60.  

Per cambiare la data del secondo appuntamento, basterà quindi entrare nel portale con i dati della propria tessera sanitaria e scegliere un nuovo giorno. Il cambio, hanno evidenziato dalla regione, sarà possibile una sola volta.
 

come spostare appuntamento richiamo-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come si sposta l'appuntamento per il richiamo del vaccino covid in Lombardia?

MonzaToday è in caricamento