menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Concorezzo, 38 ospiti su 42 positivi al covid nella casa di riposo

Sono quattro i decessi registrati tra gli ospiti (tutti con quadro clinico compromesso) negli ultimi giorni: ora bisognerà capire se la positività al covid possa essere stata una concausa del decesso

Quasi tutti gli ospiti della casa di riposo positivi al covid. Sono arrivati i risultati dei tamponi eseguiti su tutti i residenti della Rsa Villa Teruzzi di Concorezzo dove nei giorni scorsi era emerso un caso di contagio. I test hanno rivelato che 38 ospiti su 42 ancora presenti in struttura sono risultati contagiati dal coronavirus.

Molti - come assicurato dalla dirigenza della struttura - sono asintomatici ma alcuni sono stati trasferiti in strutture sanitarie. Quattro invece i decessi registrati negli ultimi giorni tra gli ospiti, l'ultimo - la morte di un'anziana - avvenuto questa mattina. Si tratta di persone in età avanzata, con un quadro clinico compromesso, per cui bisognerà accertare se in caso di positività al covid, l'infezione possa essere stata una concausa del decesso.

Martedì invece sarà il turno del tampone per gli operatori della struttura di via De Giorgio, gestita dalla cooperativa Coopselios.
 
“Abbiamo immediatamente avvisato le famiglie circa i risultati dei tamponi. La situazione continua a essere sotto controllo e la maggior parte dei nostri ospiti attualmente non presenta sintomi - ha precisato il responsabile della RSA Leonardo Virgilio -. Stiamo mettendo in campo tutte le procedure previste in queste circostanze, continuando a seguire in modo preciso le indicazioni di ATS con cui siamo in costante aggiornamento. Questa mattina è purtroppo deceduta un’ospite che da tempo aveva un quadro clinico molto compromesso e, anche in questo caso, si sta verificando se la positività al covid possa essere stata una concausa al decesso” ha specificato.
 
“Il Comune di Concorezzo – ha precisato il Sindaco Mauro Capitanio - è costantemente aggiornato circa la situazione di Villa Teruzzi grazie a una collaborazione concreta con la società che ha in gestione la RSA, con il responsabile Leonardo Virgilio e con ATS. Da parte nostra continueremo a garantire un supporto nel pieno rispetto dei ruoli, soprattutto nell’ambito della trasparenza circa quanto sta avvenendo”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento