Concorezzo, ancora morti nella casa di riposo: i decessi degli ospiti salgono a 14

Dodici dei quattordici anziani ospiti della struttura sono risultati positivi al tampone. La situazione nella Rsa Villa Teruzzi

Foto da archivio

E' salito a quattordici il numero dei decessi tra gli ospiti della Casa di Riposo Villa Teruzzi a Concorezzo, cifra che ammonta quasi alla metà degli anziani attualmente presenti nella struttura gestita dalla cooperativa Coopselios.

Questo l'ultimo aggiornamento fornito dal municipio che fin dall'inizio dell'emergenza che ha coinvolto la Rsa ha puntualmente divulgato comunicazioni quotidiane. I trentadue ospiti della struttura sono quasi tutti contagiati dal covid mentre resta ricoverata in ospedale un'anziana, la prima paziente covid individuata nella Rsa dove poi si è scoperto che il contagio già era entrato e si era diffuso anche tra il personale. 

Questa settimana verranno eseguiti i tamponi di controllo agli ospiti della Rsa a conclusione del periodo di quarantena previsto dal protocollo. Intanto proseguono le verifiche per capire come possa essere entrato il virus nella casa di riposo nonostante tutte le misure di sicurezza che - riferiscono salla cooperativa e dal comune - sarebbero state rispettate. Nei giorni scorsi si sono tenuti diversi incontri con l'Ats e lunedì sera si è riunita anche la commissione di vigilanza della Rsa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento