Coronavirus, a Monza ora i casi di contagio sono 596: arrivate 34mila mascherine

Allevi: "Non registriamo ancora il calo auspicato". In Brianza i contagi sono arrivati a 3.157

I casi di contagio continuano ad aumentare. A Monza così come in tutta la Brianza e la Lombardia. Crescono con un ritmo più lento rispetto ai giorni scorsi ma l'avanzata del virus non si arresta. L'ultimo bollettino ufficiale diffuso nel tardo pomeriggio di lunedì 6 aprile confermava la presenza di 3.157 persone positive al Covid-19 sul territorio di Monza e Brianza, 111 in più in ventiquattro ore.

Contagio, la situazione a Monza

A Monza - come comunicato dallo stesso sindaco Dario Allevi - ora i casi di contagio sono 596. "Oggi siamo arrivati a 596 contagi in città: è vero che il trend si è stabilizzato negli ultimi giorni, così come, per fortuna, ci dicono che gli ultimi casi hanno sintomi lievi ma, purtroppo, non registriamo ancora il calo tanto auspicato. Su questo fronte sapete bene quanto siano importanti i comportamenti di ciascuno di voi, quindi mi appello ancora una volta al vostro senso diresponsabilità nello stare a casa". 

Contagi, ricoveri e morti in Lombardia

Sono 51.534 le persone contagiate dal Covid-19 in Lombardia. Numeri in "costante ma lento miglioramento" come ha spiegato l'assessore regionale al Welfare Giulio Gallera. I nuovi positivi sono 1.079, un dato in diminuzione rispetto a domenica ma - ha specificato l'assessore - sono stati meno anche i tamponi processati: a fronte degli 8.107 test di sabato, domenica ne sono stati processati poco più di 5mila. 

Cresce anche il numero delle persone dimesse dalle strutture ospedaliere e guarite che risultano 13.863 (437) mentre il numero dei ricoveri è pari a 11.914, con -95 rispetto a ieri. I ricoveri in Terapia Intensiva sono invece 1.343. "Non possiamo in alcun modo abbassare la guardia" ha aggiunto Gallera che ha ricordato anche il triste bilancio delle vittime che dall'inizio dell'emergenza conta ormai oltre 9mila morti (9.202), 297 nella sola giornata di domenica.

Ai comuni le mascherine gratuite della Regione

I volontari di protezione civile della Provincia di Monza e della Brianza presso la sede del CPE di Agrate Brianza, hanno organizzato la distribuzione delle 245.000 mascherine chirurgiche che Regione Lombardia ha assegnato ai comuni della Brianza. I dispositivi di protezione sono stati suddivisi in base alla popolazione di ciascun comune. 

Nei pacchi che i volontari hanno preparato sono stati suddivisi anche 25.000 paia di guanti, 2500 mascherine chirurgiche per la polizia locale e 4000 mascherine FPP2 che la Provincia ha acquistato per garantire la sicurezza dei dipendenti comunali e gli agenti di polizia locale. “Sappiamo che il numero di mascherine non copre tutta la popolazione della Brianza, per questo è fondamentale, ancora una volta, il ruolo centrale dei Sindaci che dovranno decidere come procedere alla distribuzione in base alle necessità  e bisogni delle famiglie” – spiega il presidente della Provincia Luca Santambrogio.

A Giussano una struttura di degenza 

Un altro gruppo di volontari di protezione civile ha concluso la consegna del mobilio necessario per rendere operativa la struttura ospedaliera di Giussano, individuata come idonea per la degenza di sorveglianza. Grazie al contributo dei Comuni ( Besana, Sulbiate, Seregno, Meda) sono stati consegnati 20 letti, 20 materassi, 20 comodini “Anche in questo caso la rete di collaborazione tra Comuni ha funzionato e a breve sarà restituita al territorio una struttura funzionante che servirà a dare ospitalità ai pazienti in via di guarigione”- ha detto Santambrogio.

Da oggi distribuite 34mila mascherine a Monza

Sono 34mila le mascherine gratuite fornite da Regione Lombardia e destinate a essere distribuite gratuitamente ai cittadini in condizioni di fragilità o in condizione di necessità che non hanno possibilità di procurarsela diversamente a Monza. Per l'intera area di Monza e della Brianza Regione Lombardia ha destinato una fornitura di 250mila mascherine su un totale di tre milioni e trecentomila dispositivi che fanno parte del primo lotto di pezzi. Verranno distribuite fuori da supermercati, edicole, banche e poste. Un'altra fornitura di mascherine gratuite sarà disponibile nelle farmacie della Brianza grazie a un accordo con Federfarma: i dispositivi verranno consegnati a partire da metà settimana.

"Pochi minuti fa sono arrivate a Monza 34mila mascherine chirurgiche che da martedì mattina inizieremo a consegnare e distribuire in città. Ringrazio di cuore il Presidente Fontana che ha dato una risposta concreta a una necessità che sentivano tanti cittadini" ha detto il sindaco Dario Allevi in un videomessaggio trasmesso durante la conferenza stampa di lunedì pomeriggio in Regione Lombardia.

Sanificazione strade e marciapiedi a Monza

Al via a Monza la fase 2 della pulizia straordinaria delle strade e delle piazze del capoluogo brianzolo che si concentrerà sui marciapiedi e le piste ciclabili. Dopo un primo intervento di sanificazione effettuato su tutte le strade di Monza nella settimana dal 16 al 21 marzo, prenderà il via lunedì pomeriggio e proseguirà fino a sabato 11 un intervento di disinfezione straordinaria di tutti i marciapiedi e delle piste ciclabili. Le operazioni dureranno dalle ore 13 alle 19 e vedranno impiegati operatori a piedi dotati di lance in grado di pulire a fondo i bordi delle strade e le piste ciclabili con appositi detergenti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sulla Valassina, pirata della strada travolge coppia in moto: un morto e un ferito

  • Guida ubriaco e travolge moto uccidendo donna poi abbandona auto: arrestato 30enne

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

  • Ubriaco travolge coppia in moto sulla Valassina poi scappa: morta donna monzese

  • Brugherio, mentre cena al ristorante l'auto da 50mila euro prende fuoco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento