rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Coronavirus

Monza, la città "deserta" vista dal drone a Pasqua: controlli e multe

In città in controlli delle forze dell'ordine con l'ausilio del drone in dotazione alla polizia locale

Il drone che sorvola la città quasi deserta nella domenica di Pasqua durante l'emergenza coronavirus. I controlli - annunciati a più riprese nei giorni scorsi - ci sono stati e in ausilio al personale della polizia locale di Monza è arrivato anche il drone. 

I controlli con il drone a Pasqua

Nella giornata di domenica l'occhio elettronico si è alzato in volo sopra la Villa Reale con una panoramica sul Parco e sui giardini della Reggia, da via Giotto, via Cavallotti, lungo la ciclabile del Villoresi e dall'area della Boscherona. I controlli sono ancora in corso ma dal comando di via Marsala tracciano un primo bilancio dell'attività che riporta numeri confortanti: i monzesi sono rimasti a casa e hanno seguito le disposizioni per il contenimento dell'emergenza. 

Il personale ha accertato tre violazioni per spostamenti non motivati: due persone sono state fermate in bicicletta mentre si spostanvano senza validi motivi mentre una terza persona è stata multata per consumo di bevande alcoliche su suolo pubblico alla luce del regolamento di polizia urbana. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Monza, la città "deserta" vista dal drone a Pasqua: controlli e multe

MonzaToday è in caricamento