Coronavirus, tre nuovi casi a Monza: in città nuova distribuzione di Buoni Spesa

Gli aggiornamenti sull'evoluzione dell'epidemia Covid-19 in città

Supermercato - Repertorio

Ottantuno nuovi casi di contagio a Monza e Brianza di cui tre soltanto nel capoluogolo brianzolo. Questi i dati aggiornati relativi all'evoluzione dell'epidemia di Covid-19 in città. 

Il numero dei positivi in provincia dall'inizio dell'emergenza sanitaria sfiora adesso le 5mila unità: secondo quanto emerge dall'ultimo bollettino reso noto dalla Regione Lombardia nel pomeriggio di giovedì 7 maggio i casi di contagio a MB sono ora 4.974.

I nuovi contagi individuati in Lombardia sono stati invece 689, più 31 casi riguardanti il mese di aprile e rendicontati solo il 7 maggio. Sono stati 15.488 i tamponi tamponi, 80.089 invece il numero complessivo dei contagi in regione. Il dato dei pazienti ricoverati negli ospedali è sceso di 231 unità: 480 nelle terapie intensive (numero stabile rispetto a mercoledì) e 5.848 nei reparti. Il numero dei decessi, comunque, rimane elevato: in un giorno il virus ha ucciso altre 134 persone in tutta la regione.

Nuova distribuzione Buoni Spesa

C’è tempo fino a venerdì 8 maggio alle ore 12.00 per presentare al comune la domanda per ottenere i “buoni spesa”. I requisiti di accesso rimangono confermati: un importo della dichiarazione dei redditi 2019 non superiore a 30 mila euro riferita all’intero nucleo familiare e la perdita del lavoro o il ricorso ad ammortizzatori sociali nel periodo 30 settembre 2019 – 22 aprile 2020. Gli uffici provvederanno ad evadere tutte le domande accoglibili, che ad oggi sono già arrivate a 1726. Al termine dell’operazione il Comune provvederà ad una nuova distribuzione agli stessi nuclei familiari individuati finora, che potranno beneficiare così, una seconda volta, degli aiuti previsti dal Fondo di Solidarietà Alimentare.

I buoni spesa saranno distribuiti a domicilio per limitare le uscite della popolazione. Il valore dei buoni è confermato: una tantum di 100 euro fissi più 50 euro per ciascun componente il nucleo familiare oltre il primo, fino ad un massimo complessivo di 300 euro. I ticket possono essere spesi presso gli esercizi commerciali della città che hanno aderito all’iniziativa per l’acquisto di generi alimentari e prodotti di prima necessità (sono esclusi alcolici e superalcolici).

Sport, nuova ordinanza in Lombardia

A partire da venerdì saranno consentite in Lombardia le attività sportive individuali all'aria aperta nell'ambito dei rispettivi impianti sportivi, centri e siti sportivi. E' quanto stabilisce un'ordinanza della Regione delle scorse ore. Saranno quindi consentiti, tra gli altri, golf, tiro con l'arco, tiro a segno, atletica, equitazione, vela, canoa, attività sportive acquatiche individuali, canottaggio, tennis, corsa, escursionismo, arrampicata sportiva, ciclismo, mountain-bike, automobilismo, motociclismo e go-kart.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nell'ordinanza del governatore lombardo Attilio Fontana, si specifica che negli impianti e centri sportivi sarà comunque vietata "la fruizione di spazi e servizi accessori (ad esempio, palestre, luoghi di socializzazione, bar e ristoranti)" e saranno aperti solo i locali adibiti a servizi igienici, con esclusione di docce e spogliatoi. I gestori, oltre a garantire la corretta e costante sanificazione e igienizzazione degli ambienti al chiuso e dei servizi igienici, devono assicurare il contingentamento degli ingressi, l'organizzazione di percorsi idonei e l'adozione di tutte le misure utili per assicurare il distanziamento sociale e il divieto di assembramento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rapina donna in metro, passante (brianzolo) lo insegue e lo blocca con un pugno in faccia

  • Si spoglia nudo e si masturba davanti a una donna al Parco di Monza: 40enne denunciato

  • Tragedia in Croazia, uccide la moglie poi si suicida: la coppia era originaria di Monza

  • Coronavirus, due casi positivi all’asilo: tampone per tutti i bambini di due sezioni

  • Cesano Maderno, bimbo positivo al covid: tampone e "quarantena" per tutta la classe

  • Tragico schianto in moto a Bienno: muore motociclista brianzolo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento