rotate-mobile
Venerdì, 28 Gennaio 2022
Coronavirus

Dipendenti in quarantena o contagiati, a rischio anche le corse degli autobus

Autoguidovie ha comunicato che a partire da lunedì 10 gennaio “il servizio invernale non potrà essere garantito integralmente”

Quarantene, contagi e dunque dipendenti assenti. E Autoguidovie informa gli utenti che a partire da lunedì 10 gennaio “il servizio invernale non potrà essere garantito integralmente”. “A seguito dell’andamento dei contagi che sta coinvolgendo anche il personale viaggiante e delle misure prese dal Governo per arginare la situazione pandemica” specifica l’azienda in una nota.

“L’aumento esponenziale dei contagi sommato alle misure del governo per arginare la situazione pandemica ha coinvolto anche il nostro personale – dichiara Autoguidovie – per questo stiamo affrontando l’emergenza mettendo in campo ogni risorsa e mezzo per gestire al meglio la riapertura delle attività previste per lunedì 10 gennaio. Nelle ultime ore gli autisti fermati dal virus o dai conseguenti isolamenti sono un numero tale da costringere l’azienda a ridurre le corse. Autoguidovie sta facendo di tutto per garantire le corse essenziali, riorganizzando il servizio limitando i disagi ai cittadini”.

Per l’area di Monza e Brianza, Milano Sud Est e Cremona “potranno verificarsi disservizi e soppressione corse con tutela maggiore su servizio orario scolastico”. “Autoguidovie raccomanda ai suoi clienti di consultare la sezione “Avvisi” sul sito autoguidovie.it per rimanere sempre aggiornati su eventuali sospensioni e disservizi. Si ricorda, inoltre, che il servizio per consultare gli orari in tempo reale è sempre attivo da App Autoguidovie - sezione ORARI E FERMATE”.

Sui mezzi di Autoguidovie è prevista l’igienizzazione e la disinfezione ogni giorno, dei bus in servizio. Settimanalmente il processo di sanificazione viene eseguito con trattamento al perossido di idrogeno (H2O2). Tutti gli autobus della flotta dispongono, inoltre, di impianti di climatizzazione in grado di effettuare un ricambio completo dell’aria di bordo ogni tre minuti garantendo il comfort e la sicurezza dei passeggeri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dipendenti in quarantena o contagiati, a rischio anche le corse degli autobus

MonzaToday è in caricamento