rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Coronavirus

Nella "guerra" al virus scendono in campo anche le Crocerossine al San Gerardo

Cinque Crocerossine del comitato CRI di Monza sono impegnate a turnazione per dare supporto al personale sanitario in servizio nell'ospedale monzese

Quando c'è bisogno, loro ci sono. Impegnate in prima linea sul fronte che in questa "guerra" al nemico invisibile, il virus che sta mietendo migliaia di vittime anche in Itaia, è l'ospedale San Gerardo di Monza.

Sono le Crocerossine del Comitato di Monza della Croce Rossa che hanno scelto di scendere in campo per dare un contributo per fronteggiare l'emergenza sanitaria legata al Covid-19. Le cinque infermiere speciali sono impegnate a turnazione per dare supporto al personale sanitario in servizio all'ospedale che attualmente è sovraccarico di lavoro. Si occupano di sistemare i letti dei pazienti, della biancheria, della somministrazione dei pasti e dell'igiene delle persone ricoverate.

"Siamo in guerra - commentano le Crocerossine -. Siamo nate durante il terremoto di Messina, siamo state presenti durante la Prima e Secondo Guerra Mondiale. E adesso siamo di nuovo sul campo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nella "guerra" al virus scendono in campo anche le Crocerossine al San Gerardo

MonzaToday è in caricamento