Anche gli eventi "vittime" del virus: a Monza arrivano arte diffusa e musica on the road

Appuntamenti annullati, eventi posticipati e qualche nuova idea per far tornare cultura, musica e cinema protagonisti nonostante le distanze imposte dalle norme anti-Covid. I progetti per l'estate alle porte a Monza

Uno scatto di una passata edizi(Foto Roberto Del Bo)one di Musicamorfosi

Niente corteo storico: è stata annullata la sfilata in costume d'epoca per celebrare la gloriosa storia della città di Teodolinda. E non sarà l'unico evento a saltare a Monza e causa dell'epidemia di Covid-19. A rischio le celebrazioni per la Sagra di San Gerardo, la festa che il 6 giugno commemora uno dei due patroni della città con le affollate bancarelle e le ciliegie. E poi l'incertezza relativa all'appuntamento dedicato a San Giovanni, in programma il prossimo 24 giugno. Se i monzesi quest'anno dovranno quasi sicuramente rinunciare al consueto spettacolo pirotecnico musicale nel Parco che richiama in città ogni anno migliaia di spettatori - proprio per rispettare le norme di distanziamento e il divieto di assembramento - non è ancora stato stabilito cosa succederà per la cerimonia dei Giovannini. Il coronavirus ha fatto "cadere" uno dopo l'altro anche i numerosi appuntamenti in programma in città per l'estate 2020.

Eventi annullati a Monza

Tanti gli eventi a cui gli organizzatori avevano dedicato mesi di preparativi e di lavoro che sono stati annullati a causa dell'epidemia di Covid e molta anche l'incertezza attorno a spettacoli tanto attesi che difficilmente potranno svolgersi così come li abbiamo sempre conosciuti, tra cui anche il Gran Premio di Monza, in programma a settembre, per cui appunto era circolata nelle scorse settimane l'ipotesi di una gara a porte chiuse. Senza pubblico dunque. 

"Sono stato costretto ad annullare tutti gli eventi in programma a Monza fino al prossimo 15 giugno" ha annunciato l'assessore alla Cultura Massimiliano Longo. E l'incertezza sugli appuntamenti dell'estate monzese però incombe anche oltre questa data. Per il momento l'emergenza sanitaria in corso ha fatto saltare gli appuntamenti in collaborazione con Musicamorfosi, dal concerto in Duomo ai Notturni al Roseto, che dovevano animare le serate dal 15 al 18 maggio. Rinviata a settembre (se sarà possibile riproporla) anche la kermesse "Monza in Acquarello" che dopo il successo di pubblico della prima edizione dello scorso anno si apprestava a replicare. Niente corteo storico in centro il prossimo sabato 6 giugno, appuntamento a cui i monzesi dovranno rinunciare insieme al Festival dell'Operetta che era in calendario nelle giornate dell'11,12 e 13 giugno. "Se il Gran Premio si terrà effettivamente a porte chiuse riproporremo l'Operetta a settembre, proprio nel weekend del GP" ha spiegato l'assessore Longo, commentando le modifiche che il Covid-19 ha imposto al calendario degli appuntamenti estivi. 

Quest'anno si dovrà rinunciare anche all'eleganza della Cena in Bianco (in programma per il 14 giugno), un appuntamento ormai entrato nella storia e nel cuore dei monzesi che nelle passate edizione avevano aderito con entusiasmo. Niente Fuori Salone e - probabilmente - addio anche al consueto spettacolo pirotecnico nel Parco di Monza. 

La sagra di San Giovanni 

Il 24 giugno a Monza si celebra San Giovanni, uno dei due patroni della città. Come da tradizione alla Santa Messa in Duomo (che potrebbe salvarsi) fa seguito la cerimonia della consegna dei Giovannini d'Oro che si tiene sotto l'Arengario e la sera poi nel Parco lo spettacolo di fuochi d'artificio con le coreografie di luce accompagnate dalla musica. "Per gli eventi in programma dopo il 15 giugno siamo in attesa delle disposizioni del governo e delle ordinanze regionali ma al 90% posso dire che verranno annullati perchè è molto difficile che possano cadere le disposizioni relative al rispetto della normativa sul distanziamento sociale" ha spiegato Longo. 

Difficilmente dunque la festa del Santo Patrono della città di Monza, San Giovanni Battista, potrà essere la stessa di sempre. E lo ha spiegato anche il sindaco Dario Allevi annunciando che quest'anno sarà diversa e proprio per questo potrà essere anche una occasione per omaggiare gli "eroi" che si battuti in prima linea contro il Covid-19. 

"Quest'anno vorremo dedicare la festa del nostro Patrono agli eroi della battaglia contro il Covid-19. Non sappiamo ancora la formula che ci sarà consentita per la cerimonia istituzionale, ma ciò che è certo - ne ho parlato proprio stamattina con Mons. Provasi - sarà la tradizionale Santa Messa in Duomo al mattino. E sara' un Duomo splendido quest'anno, grazie alla facciata fresca di restauri, che negli ultimi giorni sta svelando la sua bellezza mozzafiato, man mano che vengono smontate le impalcature". 

Arte diffusa e musica in movimento 

Nonostante la difficile situazione legata all'emergenza Covid-19 Monza non vuole rinunciare all'arte, al cinema e alla musica. In città si sta lavorando a un progetto di "Arte Diffusa" dove saranno i visitatori a spostarsi per raggiungere le opere che saranno posizionate in diversi punti della città. Grazie a una cartina apposita sarà possibile raggiungere attraverso percorsi individuati i punti di esposizione dove saranno in mostra opere di artisti contemporanei. Nessun assembramento ma l'arte sarà accolta in città. 

Anche la musica potrà salvarsi nell'estate monzese. L'assessorato alla Cultura sta lavorando a un progetto in collaborazione con Saul Beretta, figura di riferimento dell'associazione Musicamorfosi, per portare la musica nelle case dei monzesi se non potranno essere loro ad assistere a concerti ed esibizioni. L'idea è semplice: immaginare un pianoforte sopra un camioncino, accompagnato da altri strumenti e voci per far viaggiare la musica così che possa arrivare a tutti. "Non saranno le persone a venire a vedere lo spettacolo ma sarà l'arte ad andare incontro agli spettatori" ha spiegato l'assessore Longo. E il concerto e le esibizioni potranno così essere guardate dal balcone o dalle finestre.

Il cinema sotto le stelle e il drive-in 

Al momento risulta confermato il cinema sotto le stelle a Monza. Come ogni anno si terrà nel'area del Serrone della Villa Reale e rispetterà le norme relative alle misure di distanziamento previste. Quest'estate però l'appuntamento con il grande schermo a cielo aperto potrebbe raddoppiare. L'amministrazione infatti sta lavorando a un progetto che prevede la trasformazione dell'autodromo in un drive-in.  

"Si tratta di un'idea a cui avevo pensato alcuni mesi fa" spiega l'assessore alla Cultura del comune di Monza Massimiliano Longo "quando mi sono reso conto che Summer Monza, con tutte le iniziative in programma per la stagione estiva, sarebbe stato messo in discussione dall'emergenza Covid. Si tratta di una soluzione che rispetta il problema del distanziamento sociale così ho preso accordi con il circuito e con gli sponsor, i centri Porsche di Milano e Myspritz by Polini, che ci daranno supporto per coprire i costi dell'iniziativa che sarà affidata all'organizzazione di Eventificio". 

L'idea è quella di ospitare 50-60 vetture e non di dar vita a un grande drive-in.Si punta a creare un'atmosfera particolare grazie alla suggestione che le pellicole del grande schermo possono suscitare se seguite comodamente seduti sui sedili della propria auto in un luogo che dell'Auto e della Velocità ne ha fatto la storia. Il cinema, se l'accordo verrà siglato in tempi brevi, potrebbe essere operativo a partire dalla metà di giugno e la programmazione durerà fino a metà luglio. Ancora non è stato stabilito il prezzo relativo al biglietto di ingresso che - specifica l'assessore Longo che oltre alla Cultura ha la delega per le Attività produttive - in parte sarà destinato alla costituzione di un fondo benefico a sostegno delle attività commerciali in crisi a causa dell'epidemia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Lazzate, uomo trovato cadavere in via Enrico Fermi: indagano i carabinieri

  • Le meraviglie di Monza celebrate in televisione, in città le riprese della Rai

  • Tumore al pancreas in stadio avanzato: operazione "unica" all'ospedale di Vimercate per una donna

  • Trovato morto a 47 anni Alessandro Catone, il "Porco schifo" di YouTube

  • Il maltempo fa paura a Monza: prevista acqua a secchiate e grandine

  • Ombrelli sopra il centro di Monza, ecco perchè la città si è coperta di verde

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento