Monza, fingono di fare la spesa insieme per vedersi: scatta la maxi multa

È successo nel pomeriggio di lunedì 30 marzo in via Bergamo a Monza, nei guai due giovani

Volevano stare insieme. Vedersi. Un desiderio impossibile in tempi di Coronavirus. E per questo per loro è scattata una maxi multa. È successo nel pomeriggio di lunedì 30 marzo, protagonisti del fatto due cittadini monzesi di 24 e 22 anni.

I due, secondo quanto appreso da MonzaToday, sarebbero entrati in diversi negozi di via Bergamo senza acquistare alcun bene. Quando sono stati fermati dalla Polizia Locale hanno dichiarato e sottoscritto una autocertificazione in cui hanno spiegato che stavano andando a fare la spesa. Entrambi sono stati sanzionati perché privi di motivi plausibili e rientranti nelle deroghe stabilite dai vari dpcm per il contrasto alla diffusione coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • Ospedale di Vimercate "al collasso", NurSind: "Di notte solo 2 infermieri per 53 malati"

  • Dramma ad Agrate Brianza, trovato senza vita in un campo un uomo di 34 anni

  • Salute Donna e il San Gerardo piangono la morte di Licia, l'infermiera dal cuore buono

  • Passa con il rosso e si scontra con un'auto poi la Seat finisce contro muro e prende fuoco

Torna su
MonzaToday è in caricamento