rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Coronavirus

Green pass, da oggi è obbligatorio anche per entrare in comune

Per accedere agli uffici comunali dal 1 febbraio 2022 serve la certificazione verde

A partire da martedì primo febbraio 2022, come disposto dal Decreto Legge n. 1 del 7 gennaio 2022, per accedere agli uffici comunali sarà obbligatorio il possesso della certificazione verde Covid-19 (Green Pass Base), in formato digitale o cartaceo, che dovrà essere esibita dagli utenti all’ingresso delle sedi comunali. La norma resterà in vigore fino al 31 marzo 2022.

Il green pass ‘base’ attesta:

a) Avvenuta vaccinazione anti-SARS-CoV-2 (al termine del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo);

b) Avvenuta guarigione da COVID-19 o con contestuale cessazione dell’isolamento prescritto o dopo la somministrazione della prima dose di vaccino o al termine del ciclo vaccinale primario o della somministrazione della relativa dose di richiamo;

c) Effettuazione di test antigenico rapido o molecolare.

Chi non deve esibire il green pass

Il Green Pass non è richiesto ai bambini sotto i dodici anni e a coloro che sono esentati con certificato medico. Su disposizione del Segretario Generale dell’Ente, il personale incaricato effettuerà i controlli tramite la app VerificaC19, sviluppata dal Ministero della Salute. Il certificato non sarà inoltre necessario per accedere agli Uffici della Polizia Locale nel caso di attività istituzionali indifferibili, nonché quelle di prevenzione e repressione degli illeciti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass, da oggi è obbligatorio anche per entrare in comune

MonzaToday è in caricamento