Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Coronavirus

Insulti e parolacce contro l'imprenditore favorevole al green pass

Mauro Merlino, dopo aver annunciato il suo arrivo a Monza per una manifestazione pacifica, è stato riempito di insulti sui social

Neanche il tempo di annunciare il suo arrivo a Monza a manifestare a favore del green pass, che Mauro Merlino è stato preso di mira sulla rete. Insulti, parolacce, frasi molto offensive scritte sul suo profilo Facebook da utenti contrari al vaccino e al passaporto verde. E poi una sorta di manifesto con il suo volto che, per alcune ore, avrebbe fatto il giro sui canali social dei gruppi contrari alla sua battaglia.

“Io non mi arrendo e non mi faccio intimorire - dichiara -. Sabato 7 agosto verrò a Monza e dichiarerò pacificamente la mia posizione. Io sono favorevole all’introduzione del green pass, è l’unico modo per tornare a vivere e a lavorare”.

Merlino è un imprenditore di Modena: gestisce un’agenzia che organizza eventi e durante la pandemia, naturalmente, ha subito una forte battuta d'arresto. Da qualche mese, pian piano, l’attività sta ricominciando con concerti ed eventi, nel pieno rispetto delle prescrizioni covid.

Merlino, però, ha deciso di scendere in piazza. “Le proteste di chi è contrario al vaccino e al green pass fanno male - spiega -.  Secondo il mio pensiero sono irrispettose nei confronti di chi è morto a causa della pandemia, nei confronti di medici e infermieri che per mesi hanno combattuto in prima linea. Ad oggi per ricominciare a vivere e a lavorare abbiamo solo il mezzo del green pass. Usiamolo”.

Merlino non si fa intimorire dai messaggi ricevuti. “Ho già manifestato in diverse città, ma è la prima volta che i detrattori mi cercano e mi insultano sui social - conclude -.  Non è ammissibile questo tipo di comportamento. Possiamo pensarla in modo diverso, ma è possibile dialogare. Educatamente e con rispetto. Quando ho visto quelle immagini con le foto del mio profilo circolare sui gruppi social di chi non la pensa come me mi ha dato molto fastidio. Io sono pronto al dialogo e sabato dialogherò. La violenza non porta da nessuna parte”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Insulti e parolacce contro l'imprenditore favorevole al green pass

MonzaToday è in caricamento