Sabato, 25 Settembre 2021
Coronavirus

Alla biblioteca di Lissone si entra solo con il green pass

A partire da venerdì 6 agosto

Ingresso in biblioteca, ma solo con il green pass. A partire da venerdì 6 agosto chi vorrà usufruire dei servizi della biblioteca civica di Lissone dovrà essere munito del passaporto sanitario.

Ai sensi del  decreto legge n.105 del 23 luglio 2021, l'accesso ai luoghi della cultura e del tempo libero è previsto solo previa presentazione del green pass valido, o della certificazione di tampone negativo eseguita nelle 48 ore precedenti, ad esclusione delle categorie esentate (minori di 12 anni e certificati esenti).

Torneranno, dunque, ad essere fruibili liberamente e senza prenotazione i servizi di ritiro e restituzione, si potrà procedere alla consultazione dei volumi sugli scaffali e accedere alla Sezione ragazzi, allo Spazio piccoli e alla Sala studio.

L'ingresso, comunque, sarà contingentato e all’interno della struttura verrà richiesto il rispetto delle norme anti contagio, fra cui il distanziamento interpersonale di almeno un metro, l’utilizzo della mascherina e l’igienizzazione delle mani all’ingresso.

Per accedere allo Spazio Piccoli e alla Sala Studio, resta consigliata la prenotazione in considerazione del numero limitato dei posti, e degli obblighi di contingentamento. Sarà come sempre possibile effettuare la prenotazione tramite l’app dedicata “C'è posto”, scaricabile da Play Store o App Store.

Fino al 4 settembre la biblioteca rimarrà aperta il martedì, il mercoledì, il giovedì e il venerdì dalle 9.30 alle 12.30 e dalle 14 alle 18.30, il mercoledì anche in orario serale dalle 20.00 alle 22.30, il sabato solo al mattino dalle 9.30 alle 12.30.

Per ulteriori informazioni telefonare allo 039.7397461 o via mail all’indirizzo biblioteca@comune.lissone.mb

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Alla biblioteca di Lissone si entra solo con il green pass

MonzaToday è in caricamento