Minaccia la moglie e tenta di colpire i carabinieri con due coltelli: 34enne in arresto

A Seregno

I vicini erano preoccupati: da uno degli appartamenti del palazzo nel centro di Seregno arrivavano delle urla. Quando – domenica pomeriggio – sono arrivati i carabinieri, sono stati minacciati anche loro. L’uomo, un 34enne di Seregno, già noto alle forze dell’ordine, stava litigando con sua moglie.

Dopo una violenta discussione, il 34enne ha minacciato la donna con due coltelli da cucina. Poi si è scagliato anche contro i condomini “colpevoli” di aver fatto intervenire le forze dell’ordine. Il 34enne non si è risparmiato nemmeno di fronte ai militari. Nascosti nei pantaloni aveva due coltelli da cucina. Immobilizzato, e disarmato, è stato arrestato per violenza in famiglia, minacce e resistenza e violenza a pubblico ufficiale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, "Probabile terza ondata in Lombardia": la Regione studia il piano per il vaccino

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • Omicidio a Monza, uomo ucciso a coltellate in via Fiume: morto 42enne

  • Ucciso a coltellate in strada a San Rocco, morto un uomo di 42 anni a Monza

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento