menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In Lombardia "confermata" la zona rossa

Il governatore spegne le speranze di passare in arancione: "Si va verso una conferma"

Anche le ultime speranze sembrano essere cadute. Anche il governatore sembra essersi arreso. La Lombardia, salvo colpi di scena per ora esclusi, resterà in zona rossa anche dopo il monitoraggio dell'istituto superiore di sanità atteso per oggi, venerdì 26 marzo. 

Intervistato dal Tg5, il presidente Attilio Fontana - che nei giorni scorsi aveva auspicato un passaggio in arancione - è apparso abbastanza rassegnato. "Oggi sapremo, ma temo che si vada verso una conferma della zona rossa", le sue parole. "Si riunisce il Comitato tecnico scientifico che valuterà, i dati da un certo punto di vista stanno leggermente migliorando, l'Rt sta migliorando, purtroppo sono ancora alti i letti occupati negli ospedali e nelle terapie intensive", ha concluso Fontana che sperava in un "salto" in zona arancione dopo due settimane di zona rossa.

Giovedì, per la prima volta dopo giorni, non si è registrato il segno + davanti ai nuovi ricoveri, ma comunque non basterà per la zona arancione perché i numeri restano estremamente preoccupanti. Al 25 marzo, stando agli ultimi dati forniti dal Pirellone, nelle terapie intensive ci sono 845 pazienti e nei reparti 7.132. 

A questo punto ogni discorso sulla zona arancione è rinviato alla settimana dopo Pasqua, perché durante le festività tutta Italia - chiaramente Lombardia compresa - sarà in zona rossa.

Sul tema, tra l'altro, era già stato abbastanza chiaro anche il dg del welfare, Guido Pavesi, che mercoledì era stato ascoltato in commissione sanità al Pirellone. “Siamo in zona rossa fino a Pasqua, in questo momento abbiamo una stabilità dell’Rt e non abbiamo elementi per poter dire che torniamo indietro” in zona arancione, aveva chiarito il numero uno tecnico dell'assessorato guidato da Letizia Moratti. “In questo momento - aveva ribadito - sono abbastanza sicuro nel dirlo". 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento