Stroncato dal virus, muore Giancarlo Carrer: la Croce Bianca e una vita da volontario

Aveva 67 anni. A causa dell'infezione da covid-19 il presidente onorario della Croce Bianca era ricoverato all'ospedale San Gerardo

Giancarlo Carrer (Facebook)

E' morto a 67 anni, stroncato dal covid, Giancarlo Carrer, presidente onorario della Croce Bianca di Biassono. Originario di Seregno Carrer era arrivato nella cittadina brianzola in occasione della fondazione della nuova realtà che aveva contribuito a far nascere e crescere. Sempre impegnato come volontario prima e poi come coordinatore, non si era mai fermato nemmeno durante la prima ondata della pandemia.

Poi il virus ha colpito anche lui e dopo i primi lievi sintomi il suo stato di salute si era aggravato fino al ricovero all'ospedale San Gerardo e al decesso avvenuto lunedì. Tanti i messaggi di affetto e di cordoglio arrivati per il presidente onorario della Croce Bianca.

"Oggi è una giornata triste per la nostra associazione Oggi abbiamo perso una persona importante. Abbiamo perso una persona che per la nostra associazione è stato un papà. Giancarlo è stato un papà buono. Uno di quei papà che ti segue giorno per giorno fin dalla tua nascita, perchè Giancarlo c'è stato dal primo giorno, quel "primo giorno" che proprio lui ha voluto e insistito per avere, per far nascere a Biassono una Croce Bianca. E' stato un papà buono, un papà che ti accompagna, che ti aiuta a muovere i primi passi, che ti accompagna nei momenti di crescita, che ti insegna a vivere ma che poi ti lascia camminare da solo, che ti fa fare qualche sbaglio ma che è sempre pronto a prenderti per mano e non farti cadere" si legge nel messaggio di addio della Croce Bianca di Biassono.

"Grazie per averci insegnato ad esserci per gli altri, per averci fatto da fratello, padre e guida. Grazie per la tua determinazione, per la tua attenzione e per la tua tenacia, ci hai aiutato a credere che si possano realizzare progetti, sogni anche quando sembrano impossibili da realizzare Quello che resta è un vuoto grande che colmeremo con il nostro dolore e con il ricordo indelebile che resterà per sempre in ognuno di noi" hanno scritto per ricordarlo dalla "sua" sezione.

"Un abbraccio a tutti gli amici di Croce Bianca sezione di Biassono per la perdita del loro amato presidente onorario Giancarlo Carrer! Non dimenticheremo mai la collaborazione e ipreziosi consigli che ci ha dato specialmente durante i nostri primi tempi di vita! Persone così volenterose sono sempre più rare da trovare, Biassono, la Brianza e il mondo ne risentiranno della dolorosa perdita" si legge nel messaggio di cordoglio di Verde Assistenza di Villasanta.

"Ci mancherai, ci mancherà quel tuo sorriso e quella tua calma e pazienza che spostava le montagne, quella tua schiettezza nei concetti ma con il cuore sempre aperto": queste le parole con cui in un lungo post l'ex assessore Donato Cesena, amico di famiglia, ha voluto salutare Giancarlo Carrer.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, Lombardia dice addio alla zona rossa? Fontana: "Vicini ad allentamento delle misure"

  • È a Monza uno dei migliori ristoranti d'Italia secondo il Gambero Rosso

  • Monza, Lombardia diventa zona arancione: le faq per capire cosa si può fare e cosa no

  • La pensione di dicembre e la tredicesima arrivano il 25 novembre: la novità in Brianza

  • C'è una prof. brianzola tra le cento donne più influenti al mondo

  • A due ore d'auto da Monza, in Valmalenco, un ghiacciaio che ricorda l'Islanda

Torna su
MonzaToday è in caricamento