menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lombardia e Monza sempre più a rischio zona rossa: domani c'è il monitoraggio dell'Iss

Indice Rt e occupazione degli ospedali sopra la soglia: Lombardia a rischio zona rossa

Monza e tutta la Lombardia di nuovo con il fiato sospeso. La regione, infatti, rischia sempre di più di finire nuovamente in zona rossa a causa della terza ondata dell'epidemia di coronavirus, che ha fatto salire il rapporto tra tamponi effettuati e nuovi positivi e, soprattutto, ha fatto ricrescere i tassi di occupazione dei reparti ordinari e delle terapie intensive negli ospedali. 

"I numeri non stanno migliorando, a causa delle varianti siamo entrati nella terza ondata: i dati ospedalieri sono in netta crescita, ma non è la stessa situazione di un anno fa, sappiamo come proteggerci", aveva detto il governatore lombardo, Attilio Fontana, ammettendo che la situazione è delicata pur senza perdere l'ottimismo. 

Tutti i dati sull'indice Rt nel report di Ats

Domani, venerdì 12 marzo, arriverà il solito monitoraggio dell'istituto superiore di sanità che permetterà poi al ministero della salute di decidere i vari colori delle regioni. La Lombardia, che da una settimana si trova in arancione rafforzato, sembra viaggiare verso la zona rossa, anche perché per vedere gli effetti dei nuovi divieti imposti proprio con l'arancione rafforzato è ancora presto. 

L'indice Rt è sopra 1,25 - la soglia massima stabilita dal governo -, gli ospedali sono occupati oltre il 40% e l'incidenza totale in regione supera i 250 positivi per 100mila abitanti, altro parametro stabilito dall'esecutivo. A questo punto è verosimile ipotizzare che il rischio zona rossa sia quanto mai concreto. 

Tutti i comuni di Milano 'sotto osservazione'

In attesa della decisione ufficiale - il decreto del ministro della salute Roberto Speranza arriverà venerdì e sarà in vigore da lunedì 15 marzo -, il governo sta anche pensando di inasprire le norme anti covid generali. Per tutta Italia, infatti, i weekend potrebbero diventare giornate da zona rossa. Se così fosse, non è da escludere che la Lombardia possa "salvarsi" e restare in arancione rafforzato, accogliendo però le altre restrizioni e quindi diventando "rossa" soltanto il sabato e la domenica. Per saperlo con certezza servirà aspettare ancora qualche ora. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il supermercato alle porte della Brianza dove 'si fa la spesa gratis'

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento