rotate-mobile
Sabato, 27 Novembre 2021
Coronavirus

Fase 2, Fontana: "Spalmare inizio lavoro dalle 8 alle 12"

"Io sono convinto che bisogna spalmare l'inizio del lavoro, che deve andare dalle 8 a mezzogiorno". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a Centocittà, a proposito della Fase 2

"Io sono convinto che bisogna spalmare l'inizio del lavoro, che deve andare dalle 8 a mezzogiorno". Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana a Centocittà, a proposito della Fase 2, come riporta l'Ansa.

"La richiesta che io sto facendo da tempo e che spero venga presa in considerazione anche dai sindacati oltre che dal Governo è la strada giusta. Noi abbiamo dimostrato in questi due giorni che se la ripartenza è graduale funziona tutto. Si può fare anche il distanziamento sui mezzi di trasporto pubblico, non ci sono problemi e le cose vanno bene" ha detto Fontana.

"E' chiaro - ha aggiunto - che se noi dal 18 maggio ripartiremo con il commercio e le attività che fino a oggi sono state chiuse, il rischio è che nelle ore di punta si possa cerare affollamento c'è". "Penso di poter dire che sia andata bene, soprattutto in quegli aspetti che potevano destare qualche perplessità" ossia "il trasporto pubblico locale. Non si sono verificati quegli assembramenti che temevano, non si è verificata calca sui mezzi pubblici. Quindi la vita è ricominciata con grandissima tranquillità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fase 2, Fontana: "Spalmare inizio lavoro dalle 8 alle 12"

MonzaToday è in caricamento