rotate-mobile
Mercoledì, 29 Giugno 2022
Coronavirus Libertà / Viale Gian Battista Stucchi

Dopo il centro vaccini, chiude anche il drive through

Anche il centro tamponi di viale Stucchi a Monza chiude i battenti

Per intere settimane è stato al centro di polemiche: lunghe code, fin dalle prime ore del mattino, per raggiungere il drive through di via Stucchi a Monza. Soprattutto tra la fine del 2021 e l'inizio del 2022 quando i contagi continuava ad aumentare, alla vigilia del rientro a scuola e al lavoro con migliaia di brianzoli chiusi in casa in quarantena. Tutto questo, tra poco, apparterrà solo ai ricordi: anche il centro tamponi gestito dall'Asst Monza il 31 marzo chiuderà i battenti. Due settimane prima, il 15 marzo, sarà il centro vaccinale all'ex Philips a concludere il servizio iniziato il 26 aprile del 2021 e portato avanti senza un giorno di sosta. 

Il drive thorugh, soprattutto nelle settimane di massima allerta per la quarta ondata, quando ancora non erano stati attivati punti tampone sul territorio, era il punto di riferimento per le persone positive che dovevano rientrare a scuola e al lavoro. Oltre a coloro che si presentavano anche senza prenotazione, intansando un servizio molto prezioso. Da Monza, ma anche dal resto della Brianza, ogni giorno serpentoni di auto ferme in fila in attesa di entrare, con code che iniziavano all'altezza del ponte di San Rocco. Utenti che si presentavano all'ingresso fin dalle 5.30 del mattino, pattuglie della polizia locale impiegate per dirigere il traffico alla rotonda del cimitero. Poi via via la situazione è rientrata e tra due settimane anche il drive through di viale Stucchi chiuderà definitivamente i battenti.

A precederlo sarà il centro vaccinale dell'ex Philips. Alla data di martedì 8 marzo nel grande hub monzese erano state effettuate 518.872 vaccinazioni contro il covid. Un importante traguardo per il grande centro dove, da quasi un anno, tutti i giorni sono in servizio medici, infermieri, personale amministrativo dell'Asst Monza e numerosi volontari per l'accoglienza di chi si sottopone alla vaccinazione. Ma quello monzese non sarà il solo hub a chiudere i battenti: dal 31 marzo cesserà i servizi anche l'Auxologico di Meda. Mentre rimarranno aperti quello all'ex Esselunga di Vimercate, e i centri vaccinali negli ospedali di Desio, Vimercate e al San Gerardo di Monza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dopo il centro vaccini, chiude anche il drive through

MonzaToday è in caricamento