rotate-mobile
Coronavirus

Controlli green pass sui mezzi pubblici: ecco quanti sono stati i multati

Il bilancio di Autoguidovie: una multa per mancanza di green pass, 30 passeggeri lasciati a terra per mancanza di mascherina ffp2

Passeggeri diligenti: un solo utente sanzionato perchè sprovvisto di green pass, e trenta che non sono stati fatti salire sui mezzi perchè sprovvisti di mascherina ffp2. Questo il bilancio dei controlli eseguiti sui pullman di Autoguidovie. A comunicarlo è la stessa azienda. 

A seguito del decreto legge del 30 dicembre 2021 che prevede l’obbligo di utilizzo della mascherina ffp2 (o dispositivi di livello superiore) e il possesso del green pass rafforzato (rilasciato alle persone vaccinati o guarite) - sono stati presidiati settimanalmente 7 hub per il controllo del green pass e 15 hub per la verifica delle mascherine ffp2 tramite personale incaricato di pubblico servizio.

I controlli dei green pass, effettuati insieme alle forze dell’ordine nel periodo compreso tra il 6 dicembre 2021 e il 12 gennaio 2022 hanno riguardato 136 corse e sono stati verificati 1.830 passeggeri con una sola multa per mancanza del certificato.  Per quanto riguarda la verifica del corretto utilizzo delle mascherine ffp2 sono state verificate 380 corse per un totale di 4.361 passeggeri verificati, con solo 30 passeggeri respinti senza dispositivo ffp2. 

"L'obbligo del green pass per accedere ai mezzi del trasporto pubblico è un ulteriore passo in avanti in termini di sicurezza - Gabriele Mariani, direttore Operations Autoguidovie - i controlli sono di competenza delle forze dell’ordine, eventualmente supportate da Autoguidovie tramite personale in possesso della qualifica di incaricato di pubblico servizio, che controllerà inoltre anche il possesso delle ffp2 da parte dei passeggeri". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli green pass sui mezzi pubblici: ecco quanti sono stati i multati

MonzaToday è in caricamento