Coronavirus, tornano i contagi a Monza dopo giorni a zero: +2 nuovi positivi in città

Intanto il capoluogo brianzolo si colora di biancorosso per festeggiare la promozione del Monza Calcio in serie B in attesa dell'allentamento delle misure di contenimento del contagio

Il drappo con i colori del Monza fuori dall'Arengario

Dopo quattro giorni a "zero" nuovi contagi a Monza tornano i casi positivi. Nell'ultima giornata sono stati registrati altri due nuovi concittadini positivi al Covid. Un numero esiguo se rapportato ai dati dei mesi precedenti che però ha interrotto una positiva serie di giornate in cui l'ombra del coronavirus sembrava essersi allontanto dal capoluogo brianzolo.

A fornire il quotidiano aggiornamento sulla situazione in città è stato il sindaco Dario Allevi che ha comunicato ai cittadini con un intervento sui social l'aggiornamento di Ats. In provincia di Monza e Brianza invece sono stati 8 i nuovi contagi accertati tra lunedì e martedì: 192 i nuovi positivi in Lombardia. Per la prima volta però il numero dei pazienti in terapia intensiva è sceso sotto le cento unità e il trend del dato relativo ai ricoveri si sonferma in calo. 

Monza aspetta di festeggiare la serie B: evento forse a luglio

Proprio durante l'emergenza coronavirus il Calcio Monza ha trionfato, conquistandosi la promosione in serie B. Un risultato importante e atteso che la squadra non ha potuto ancora festeggiare insieme alla città e ai suoi tifosi. La festa, assicurano dalla società e dal comune - è solo rimandata. E intanto per colorare la città di biancorosso il primo cittadino ha rilanciato un appello a tutti i monzesi.

"I luoghi simbolo di Monza da oggi sono biancorossi: l'Arengario e l'affaccio del Palazzo Municipale su Piazza Trento e Trieste dicono che la B è in Brianza e da giovedì sera anche la Villa Reale sarà illuminata con i nostri amati colori. Ora tocca a voi: vi chiedo di esporre dalla finestra o dal balcone di casa una bandiera, una sciarpa, un drappo o un disegno fatto dai vostri bambini - piccoli tifosi - per partecipare insieme alla gioia della promozione" ha spiegato Allevi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Perché dopo questi ultimi mesi forse abbiamo bisogno anche di festa per alleggerire un po’ (per quanto possibile) i nostri pensieri. In ogni caso abbiamo dedicato la giornata di oggi agli oltre 190 monzesi vittime del Covid, che non hanno potuto godere di questo atteso traguardo sportivo, primo tra tutti l’amico giornalista Giancarlo Besana. E mentre Adriano Galliani, oggi ospite nella nostra Sala Consiglio, ci ha galvanizzato confermando che l'obiettivo della prossima stagione è salire nella massima serie attendiamo di poter festeggiare al Brianteo questo primo grande traguardo: se le misure anticontagio saranno allentate pensiamo già all'inizio di luglio con i nostri giocatori". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, ecco i 10 comuni brianzoli con più contagi

  • Atti osceni con una ragazza nuda in un giardinetto a Monza, multa da 10mila euro

  • Dove fare il vaccino anti-influenzale a Monza e in Lombardia: tutte le informazioni

  • Coprifuoco, centri commerciali chiusi nel weekend e didattica a distanza: le nuove misure anticovid in Lombardia

  • Bollettino coronavirus 21 ottobre, record di contagi: 4.126 in Lombardia e 671 a Monza e Brianza

  • Auto prende fuoco dopo incidente, passante spacca vetro e salva vita a un ragazzo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento