Coronavirus

L'emergenza non si ferma: in una mattina 24 pazienti covid in Ps in attesa di ricovero

Gli ospedali di Monza e Brianza ancora sotto pressione. Questa mattina oltre una ventina di malati covid in attesa di essere ricoverati

Il numero non si ferma, ma rispetto a una settimana fa l’andamento sembra meno importante. Anche se resta sempre elevato il numero dei brianzoli contagiati che necessitano le cure ospedaliere, e una media giornaliera di oltre una ventina di pazienti covid in Pronto soccorso in attesa di essere ricoverati.

Il bollettino di lunedì 22 marzo attesta numeri superiori rispetto a una settimana fa. Al Policlinico di Monza sono ricoverati 116 pazienti di cui 9 in terapia intensiva (lunedì 15 marzo erano 100); all’Asst Brianza sono 301 e alle ore 12.30 erano 24 i contagiati covid in Pronto soccorso in attesa di essere ricoverati (una settimana fa in Asst Brianza i ricoveri covid erano 265).  All’ospedale di Vimercate sono ricoverati 173 pazienti di cui 12 in terapia intensiva e 41 che necessitano la cpap; a Desio sono 87 di cui 7 in terapia intensiva e 20 con cpap; a Carate 42 di cui 2 con cpap.

Dall'ospedale San Gerardo rifericoscono che sono ricoverati 286 pazienti covid di cui 35 in terapia intensiva. L'ultimo bollettino di giovedì 18 marzo era di  263 pazienti di cui 36 in terapia intensiva e 12 in sub intensiva. L’età media dei ricoverati è di 64 anni, mentre l’età media dei pazienti in terapia intensiva è di 62 anni. C’è stato un picco di accessi nella giornata di mercoledì: 33 i pazienti covid ricoverati. Rispetto alla prima e alla seconda ondata non si è fermato l’accesso al Pronto soccorso dei pazienti non contagiati. Nel frattempo domenica 21 e lunedì 22 marzo le vaccinazioni agli over 80 e al personale scolastico sono
procedute in maniera regolare, senza nessun disguido. Ci sono 10 linee vaccinali su due siti (Ospedale San Gerardo e Ospedale Vecchio) 7 giorni su 7, con oltre 1300 vaccinazioni al giorno, di cui oltre 400 erogate al Vecchio e dedicate al personale scolastico.

Intanto non si fermano le richieste di prudenza da parte delle amministrazioni comunali e gli inviti a rispettare scrupolosamente le indicazioni per contenere il contagio.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'emergenza non si ferma: in una mattina 24 pazienti covid in Ps in attesa di ricovero

MonzaToday è in caricamento