menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ricoveri in aumento e l'ospedale San Gerardo raddoppia i posti di Terapia Intensiva

Il bollettino di martedì 9 marzo conferma un costante aumento degli accessi covid negli ospedali di Monza e Brianza. Le Terapie Intensive non si svuotano

A Monza e Brianza i ricoveri per covid non rallentano e l’ospedale  San Gerardo per far fronte alle necessità ha dovuto raddoppiare i letti di Terapia intensiva. Le postazioni  del nosocomio di Monza ad alta intensità  venerdì 5 marzo erano 19 (come previsto dalla Regione Lombardia), adesso sono 40. Una modifica resa necessaria dall'andamento pandemico degli ultimissimi giorni.

Il bollettino di martedì 9 marzo fornito dagli ospedali di Monza e Brianza rappresenta una situazione molto vicina a quella delle zone rosse.

All’ospedale San Gerardo i ricoverati covid sono 212 di cui 26 in Terapia Intensiva (martedì 2 marzo erano 160 di cui 17 in Terapia Intensiva); al Policlinico di Monza sono 83 di cui 8 in Terapia Intensiva (una settimana fa erano 65 di cui 9 in Terapia Intensiva).

Numeri in crescita anche all’Asst Brianza. Sono 207 i pazienti covid, mentre sette giorni fa erano 161. Secondo i dati forniti dall’azienda a Vimercate sono ricoverati 121 pazienti di cui 7 in Terapia Intensiva e 30 con necessità di assistenza respiratoria; a Desio sono 66 di cui 5 in Terapia Intensiva e 35 che necessitano di assistenza respiratoria; a Carate sono 20 di cui 4 con assistenza respiratoria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il supermercato alle porte della Brianza dove 'si fa la spesa gratis'

Coronavirus

Per la Lombardia sarà l'ultima settimana in zona arancione?

social

Besana Brianza, in coda per il vaccino c'è Maurizio Vandelli

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Come funziona la truffa del pacco (e come difendersi)

  • Economia

    Validità e regole per il bonus vacanze 2021

Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento