Coronavirus, oltre mille i contagi in città: Monza muove i primi passi verso la normalità

Nella provincia di Monza e Brianza l'incremento giornaliero martedì è stato di 31 nuovi contagi, per un totale di 4.881

L'Arengario (Instagram@frensisfav)

La città che timidamente sembra risvegliarsi dopo un lungo perido di stop, i monzesi che giorno dopo giorno riprendono a uscire in strada e riappropriarsi dei quartieri e ancora qualche criticità da risolvere. Dalla ciclabile del canale Villoresi alle code fuori dall'ospedale San Gerardo. E' entrata nel vivo anche a Monza la Fase 2 e nel capoluogo brianzolo nella giornata di martedì si sono registrati nove nuovi casi di contagio, per un totale di 1014 persone colpite dal Covid-19 all'ombra dell'Arengario. A Monza e Brianza l'incremento giornaliero martedì è stato di 31 nuovi contagi, per un totale di 4.881.

"La Fase 2 per ora procede in modo abbastanza ordinato: a fronte delle molte persone che sono uscite di casa per "riappropriarsi" della città, restano poche le violazioni segnalate, a parte qualche caso cui si sta ponendo rimedio, come le code agli ingressi dell'ospedale San Gerardo, per le quali la Direzione sta già cercando di risolvere le criticità" ha spiegato il sindaco Dario Allevi in un post di aggiornamenti sugli ultimi numeri dell'emergenza sanitaria martedì sera.

"Mentre giorno dopo giorno stiamo provando a guadagnarci "scampoli di normalità", a volte penso a cosa starei facendo se tutto questo non fosse mai accaduto: ai lavori a malincuore rinviati, agli eventi annullati, agli appuntamenti ancora in attesa e, inevitabilmente, alle domeniche di fine campionato al Brianteo che in tanti aspettavamo con il fiato sospeso" ha aggiunto.

I numeri in Lombardia

Sono 500 i nuovi contagi registrati nella giornata di martedì 5 maggio in Lombardia. Il totale dei casi Covid in regione sale quindi a 78.605 dall'inizio dell'emergenza sanitaria. Risultano 95 le persone decedute nelle ultime ventiquattro ore nella regione mentre continuano a scendere i numeri relativi ai ricoveri sia in terapia intensiva, con 23 pazienti Covid in meno rispetto a lunedì, sia nei reparti con 213 pazienti in meno per un totale di 6.201. 

In Lombardia tasso di contagio inferiore media italiana

Il tasso di contagio in Lombardia sarebbe inferiore alla media italiana. A dirlo è stato il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala. "Stiamo incrociando tutti i dati che ci arrivano e con l'aiuto di alcuni ricercatori calcoliamo il tasso di R0 al momento sappiamo che in Italia il tasso è 0,80; il tasso R0 della Lombardia è 0,75, quindi ogni persona contagia 0,75 persone cioè non più di una", ha detto Sala a SkyTg24. "È importante rimanere sotto l'uno - ha aggiunto - e questo è il compito di tutti noi e di tutti i cittadini".

Fondi per riapertura piccole imprese

Riaprire in sicurezza. Per tutelare i propri dipendenti e per i clienti. Per offrire supporto per investimenti in materia di sicurezza alle attività che sono state penalizzate dalla chiusura imposta dalle misure restrittive per il contenimento del coronavirus Regione Lombardia ha messo a punto un pacchetto di aiuti per le micro e le piccole imprese lombarde. Si chiama 'Safe-Working - Io Riapro Sicuro' e ammonta a 18 milioni e 680 mila euro di cui 15.200.000 di Regione Lombardia e 3.480.000 delle Camere di Commercio Lombarde. Il provvedimento e' stato approvato martedì dalla Giunta di Regione Lombardia su proposta dell'assessore allo Sviluppo Economico, Alessandro Mattinzoli, con il concerto degli assessori Martina Cambiaghi (Sport e Giovani) e Melania Rizzoli (Istruzione, Formazione Professionale e Lavoro).

"L'intervento - spiega il presidente Attilio Fontana - e' finalizzato a sostenere gli esercizi commerciali e le micro e piccole imprese lombarde che sono state oggetto di chiusura obbligatoria in conseguenza all'emergenza epidemiologica Covid-19, per aiutarle a riaprire adottando le misure adeguate durante la 'Fase 2' e ottenere giusti livelli di sicurezza sia per l'impresa stessa con i suoi dipendenti sia per i clienti sia infine per i fornitori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Con il prof. Riva lezioni in lingua: in classe si parla solo in latino

  • A Monza apre il "nuovo" Bennet, nell'ex Auchan confermati 100 dipendenti

  • Sono positivo e sintomatico/asintomatico: regole per la quarantena in Lombardia

  • Lissone, dramma in azienda: 53enne muore schiacciato da rullo compressore

  • Covid, si rischia un nuovo lockdown? "Non ci sono più strumenti per contenere i contagi"

  • Lissone, infortunio sul lavoro in azienda: morto un uomo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
MonzaToday è in caricamento