menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Acquaworld: riapre il parco acquatico di Concorezzo dopo 6 mesi di lockdown

Dopo la chiusura imposta dalla pandemia l'unico parco acquatico d'Italia riparte in tutta sicurezza

Dopo 6 mesi di lockdown, l'Acquaword di Concorezzo (l'unico parco acquatico coperto d'Italia, e uno tra i più grandi d'Europa) riapre finalmente i battenti. 

L'appuntamento è per venerdì 11 settembre, con una riapertura che sarà all'insegna della sicurezza. Il parco ha infatti esso a punto un severo protocollo anti-Covid: ingressi contingentati, prenotazioni online, obbligo di mascherina negli spazi comuni, distanziamento personale, divieto di stare seduti a bordo piscina, code controllate per salire sugli scivoli. E, per incentivare le prenotazioni, ha deciso di includere l'Area Benessere negli ingressi Full Day fino alla fine del 2020 (per gli ospiti adulti).

Queste, nel dettaglio, le regole da seguire:

  • controllo della temperatura all'ingresso (con divieto d'accesso sopra i 37.5°C)
  • distanza minima di 1 metro nelle file
  • mascherina obbligatoria sopra i 6 anni (tranne in acqua, sulla sdraio e in coda per gli scivoli)
  • sanificazione delle mani
  • prenotazione online (bisogna scegliere il giorno di visita, che sarà vincolante)
  • garanzia di una postazione (il parco garantisce ad ogni ospite un posto a sedere. I posti sono distanziati tra loro di 1,5 mt e sono inamovibili tranne per i nuclei familiari)
  • fornitura di un sacchetto protettivo (ai clienti verrà rilasciato un sacchetto monouso per depositare gli effetti personali all’interno dei lockers)

Il costo del biglietto Full Day, nei weekend e nei giorni festivi, è di 30 € per gli adulti (sopra i 141 cm) e di 18 € per i bambini fino a 140 cm.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Coronavirus

L'Iss elenca uno a uno tutti gli errori della Lombardia

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

MonzaToday è in caricamento